Australian Open, trionfo di Naomi Osaka. Brady ko in finale 6-4, 6-3

australian open

Naomi Osaka conquista gli Australian Open per la seconda volta, quarto Slam in carriera. La giapponese ferma la corsa della sorprendente statunitense Brady, sconfitta 6-4, 6-3. Gli Australian Open su Eurosport, canali 210 e 211 del bouquet Sky

DJOKOVIC-MEDVEDEV LA FINALE MASCHILE

Naomi Osaka è la regina degli Australian Open per la seconda volta in carriera. La  terza testa di serie si è liberata della sorprendente Jennifer Brady, n.24 del ranking e 22 del seeding, con i parziali di 6-4, 6-3 in poco più di un'ora di gioco. Dopo aver sofferto tantissimo nel primo set, la giapponese ha dominato il secondo parziale, conquistando il quarto Slam della carriera in altrettante finali giocate. Naomi, che dunque non sbaglia mai negli appuntamenti decisivi, aggiunge questo titolo agli Us Open 2018, Australian Open 2019 e Us Open 2020, confermandosi la tennista più forte al mondo sul cemento. L'asiatica, che risalirà al n°2 del ranking, conquista il settimo trofeo su 11 finali giocate, il secondo Major consecutivo dopo Flushing Meadows. Finisce dunque la favola di Brady, che ritocca il suo best ranking (13),  settima giocatrice a debuttare in una finale Slam negli ultimi nove Major che si sono disputati. 

Finale Australian Open femminile

(3) Osaka b. (22) Brady 6-4, 6-3

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.