Atp 500 Acapulco, Lorenzo Musetti ai quarti: eliminato Tiafoe. Fuori Fognini

Tennis
©Getty

Continua la corsa in Messico del 19enne toscano, che rimonta ed elimina in tre set lo statunitense Tiafoe: sfiderà Dimitrov per un posto in semifinale. Numeri da fenomeno per Musetti, al secondo quarto di finale in quattro partecipazioni a tornei ATP, che 'vede' la Top 100 del ranking. Fuori invece Fognini, che perde 6-4, 6-3 contro il britannico Norrie

Lorenzo Musetti vola ai quarti di finale dell''Abierto Mexicano Telcel', torneo ATP 500 che si sta disputando sul cemento di Acapulco in Messico. Il 19enne di Carrara n.120 al mondo ha eliminato al tie-break del terzo set lo statunitense Frances Tiafoe (n.56) per 2-6 6-3 7-6 (7-1). Prossimo avversario per Musetti il bulgaro Grigor Dimitrov, n.16 ATP e quinta testa di serie, a segno ad Acapulco nel 2014. Tra i due non ci sono precedenti. Fuori invece Fabio Fognini: il 33enne ligure, n.17 Atp, ha ceduto invece in due set per 6-4 6-3 al britannico Cameron Norrie, n.61 del ranking.

Musetti rimonta Tiafoe: la cronaca

Inizio di partita è stato da incubo per Musetti, che si è ritrovato sotto 5-0 con tre break: ne ha recuperato uno (5-2) ed ha avuto tre chance di recuperarne anche un altro prima che Tiafoe riuscisse ad archiviare il primo set 6-2. Nel secondo parziale copione simile ma a parti invertite. Dopo aver annullato una palla break in avvio, Musetti è schizzato avanti 4-0, in giornata ha restituito uno dei due break di vantaggio (4-1) ma ha difeso con determinazione l’altro fino a pareggiare il conto dei set (6-3). Nella frazione decisiva un altro ribaltamento con il giovane tennista toscano costretto a cedere di nuovo la battuta e con lo statunitense che ha poi allungato sul 3-0. Ma ad un passo dal baratro Musetti ha reagito: ha annullato la palla del 4-0 ed ha reagito, ha riagguantato l’americano sul 3 pari e nell’undicesimo game ha messo a segno il break che gli ha permesso di servire per il match (6-5). Sul più bello il servizio lo ha tradito di nuovo e a decidere è stato il tie-break che Lorenzo ha dominato da campione aggiudicandoselo per 7 punti a 1.

Musetti, numeri da fenomeno nel circuito ATP

Per Musetti, classe 2002, è la quarta partecipazione ad un main draw nel circuito maggiore, la terza partendo dalle qualificazioni: ha già raggiunto una semifinale, un quarto in un 500 e un ottavo in un Masters 1000. Lorenzo aveva iniziato un anno fa nel “500” di Dubai (cemento), perdendo all’esordio nel main draw da Rublev. Poi a settembre, nel Masters 1000 degli Internazionali d’Italia al Foro Italico (terra), aveva eliminato Wawrinka e Nishikori prima di cedere negli ottavi al tedesco Koepfer. Quindi nell’ATP 250 Sardegna Open a Santa Margherita di Pula (terra) la prima semifinale ATP, costretto al ritiro nel terzo set per un problema al braccio contro il futuro vincitore del torneo, il serbo Djere. Infine ad Acapulco, ancora un ATP 500, dove ha vinto cinque partite di fila, mettendo a segno contro Schwartzman la prima vittoria su un top ten (a 19 anni e 14 giorni è il secondo italiano più giovane di sempre a riuscirci dopo Sinner, che sconfisse Goffin a Rotterdam nel 2020 a 18 anni e 177 giorni). Da lunedì best ranking in arrivo: al momento è virtualmente n.108 (93 in caso di semifinale), ma senza ranking congelato sarebbe già in Top 50.

I risultati degli ottavi

Koepfer (Ger) b. Raonic (Can) 6-4 6-2
Auger-Aliassime (Can) b. Korda (Usa) 6-3 6-4
Musetti (Ita) b. Tiafoe (Usa) 2-6 6-3 7-6
Dimitrov (Bul) b. Kecmanovic (Srb) 6-4 6-2
Ruud (Nor) b. Griekspoor (Ned) 4-6 6-3 7-6
Zverev (Ger) b. Djere (Srb) 6-4 6-3
Norrie (Gbr) b. Fognini (Ita) 6-4 6-3
Tsitsipas (Gre) b. Isner (Usa) 6-3 6-2

Il programma dei quarti

A.Zverev (Ger) c. Ruud (Nor)
Tsitsipas (Gre) c. Auger-Aliassime (Can)
Musetti (Ita) c. Dimitrov (Bul)
Norrie (Gbr) v. Koepfer (Ger)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche