Indian Wells, l'appello di Murray funziona: "Le scarpe e la fede sono tornate"

Tennis

È tornato di buonumore Andy Murray dopo essere incorso in una piccola disavventura a Indian Wells: il furto delle sue scarpe da gioco a cui era legata la fede nuziale. È stato lo stesso tennista a voler aggiornare i suoi tifosi su Instagram: "Grazie per aver condiviso il mio appello, non ci credereste ma le scarpe e la fede sono tornate". Il torneo di Indian Wells è in diretta su Sky Sport e in streaming su NOW

INDIAN WELLS: IL TABELLONE - GUIDA TV -  BERRETTINI-FRITZ LIVE

Si conclude con un lieto fine la piccola disavventura occorsa a Andy Murray a Indian Wells. All'ex numero uno del mondo erano state rubate le scarpe da gioco a cui era legata, attraverso le stringhe, la fede nuziale. Fortunatamente, dopo un accurato appello sui social, sia le scarpe che la fede sono state restituite al legittimo proprietario. Era stato proprio Murray a raccontare l'episodio attraverso Instagram: "Ho lasciato le scarpe sotto l'auto perchè avevano un cattivo odore, sono state rubate. Ad esse era legata anche la mia fede nuziale perché quando gioco non posso indossarla. È ovvio che voglia ritrovare la fede, aiutatemi per favore".

E proprio attraverso il suo profilo, il tennista ha voluto aggiornare i suoi tifosi: "Non ci credereste ma l'anello e le scarpe sono tornate - scrive - Hanno ancora un odore terrificante ma sono tornato di buonumore". Poi in un piccolo video: "Voglio solo inviare un messaggio veloce per dire un enorme grazie per tutti i messaggi e anche a tutti per aver condiviso la storia del scarpe e l’anello nuziale. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche