Volley, Italia campione d'Europa. Mazzanti: "Ragazze fantastiche, tolte scorie di Tokyo"

Volley

Ai microfoni di Sky Sport, il Ct dell'Italvolley campione d'Europa ha commentato il trionfo delle sue ragazze: "Tokyo aveva lasciato tante scorie, abbiamo lavorato per toglierle. Non è stato facile tornare in campo". Grandi complimenti alla squadra: "La parte più importante l’hanno fatta loro gestendo la connessione e ritrovando consapevolezza. Sono state performanti e irresistibili"

ITALIA CAMPIONE D'EUROPA: SERBIA KO 3-1

Una festa senza fine quella della pallavolo azzurra, campione d’Europa grazie al trionfo dell'Italvolley. Splendido 3-1 in finale alla Serbia padrona di casa, battuta nel segno della solita Paola Egonu (29 punti) e di uno straordinario gruppo che riscatta la delusione delle Olimpiadi. Terzo titolo nella competizione per le nostre ragazze (dopo le due vittorie consecutive nel 2007 e nel 2009), trionfo che riempie di gioia anche il Ct Davide Mazzanti. Intervistato da Sky Sport, l’allenatore della Nazionale femminile di ritorno da Belgrado ha commentato: "Sono ancora emozionato e stanco, abbiamo passato una notte senza dormire… Ma è stata bellissima". Inevitabile il pensiero alla gestione della squadra dopo i Giochi in Giappone: "Tokyo ha lasciato in noi tante scorie, non è stato facile tornare in campo dopo le Olimpiadi. Progressivamente abbiamo lavorato per toglierle".

"Ragazze performanti e irresistibili"

approfondimento

Sylla come Bonucci: "It's coming Rome". VIDEO

L’analisi di Mazzanti si è soffermata in particolare sul gruppo e sulla loro sintonia: "Piano piano la connessione tra le ragazze è aumentata, devo dire che il grande merito di questo risultato è loro. Questa connessione l’hanno gestita tra di loro: era difficile resistere al fallimento di Tokyo, loro hanno trovato la consapevolezza che le ha rese performanti e irresistibili". Secondo il Ct azzurro, a fare la differenza sono state proprio le sue giocatrici: "Faccio i complimenti alle ragazze, perché la parte più importante l’hanno fatta loro. Io ho cercato di puntualizzare gli aspetti tecnici e tattici, dando solo qualche dettaglio in più rispetto a Tokyo. La differenza l’ha fatta la loro connessione partita dopo partita".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche