Caricamento in corso...
08 giugno 2017

Barcellona, Messi: "Voglio chiudere la carriera qui. CR7 è fenomenale"

print-icon
01_

Il talento argentino esalta le qualità di Cristiano Ronaldo: "E' fenomenale, tra i migliori al mondo. Tra noi c’è stima". Poi sul futuro: "Il mio sogno è quello di chiudere la carriera al Barcellona, vedremo se andrà a finire così"

"La mia rivalità con Cristiano Ronaldo è una cosa creata dalla stampa, c’è stima tra di noi e ognuno pensa a fare il meglio per se stesso e la squadra, al resto non do grande importanza. Cristiano è un grandissimo giocatore, ha tantissime qualità e ogni anno si supera riuscendo a migliorarsi. Cerchiamo tutti e due di fare il meglio per il nostro club ogni anno. Ronaldo è un giocatore fenomenale, con tanta qualità. E’ uno dei migliori al mondo", parole al miele quelle del fenomeno del Barcellona Leo Messi nei confronti del ‘grande rivale’ Cristiano Ronaldo, protagonista con una doppietta nella finale di Champions League contro la Juventus.

Blaugrana a vita

Nel corso di un’intervista rilasciata a ESPN, Messi spazza via qualsiasi dubbio su un suo futuro lontano da Barcellona: "La mia volontà, il mio sogno, è sempre stato quello di chiudere la carriera nel Barcellona, vedremo se andrà a finire così. Ogni stagione cerco di migliorare e così faremo anche nella prossima, quest'anno avremmo voluto vincere di più, disputare la finale di Champions League e portare a casa la Liga, non è andata così e abbiamo vinto solo la Coppa del Re", ha proseguito Leo Messi.

Comprato un hotel a Sitges

Leo Messi non solo stella del calcio ma anche uomo d'affari: la pulce argentina del Barcellona ha comprato sulla costa catalana per 30 milioni di euro un hotel quattro stelle di 77 stanze, riferisce la stampa spagnola.
L'albergo si chiama MiM, è stato costruito nel 2013 e si trova in seconda linea sul mare nella località turistica di Sitges, a 40 km a sud di Barcellona. La gestione dell'hotel, spiega Expansion, sarà affidata al gruppo alberghiero Majestic.
La notizia, che arriva con le prime anticipazioni sul rinnovo fino al 2021 del contratto di Messi con il Barca, sembra indicare che l'argentino, considerato il migliore calciatore del mondo, non intende muoversi dalla Catalogna nonostante i canti delle sirene di altri grandi club europei.
 

Messi: "Argentina? Finali perse per dettagli"

"Con Lavezzi abbiamo parlato molto della vita e del calcio in Cina. Credo che il calcio cinese stia crescendo molto e sta cambiando il calcio globalmente. Ci sono state un po' di volte, anche se per pochi giorni. Per quel poco che ho visto, la Cina mi ha fatto una buona impressione", le parole di Messi sul calcio cinese. Il fenomeno del Barcellona ha poi parlato così delle ultime delusioni con la Nazionale Argentina: "Abbiamo perso tre titoli importanti per una questione di dettagli, nei momenti chiave delle finali non abbiamo avuto la fortuna necessaria per diventare campioni. Una finale l'abbiamo persa ai supplementari, due ai rigori: perdere le finali è sempre dura, ma così ancor di più. Non è facile rialzarsi, ma noi ci siamo riusciti", ha concluso Leo Messi.

LA LIGA 2016-2017

Tutti i siti Sky