Caricamento in corso...
30 gennaio 2017

Benevento, c'è Alastra. E venerdì l'Hellas

print-icon
Benevento

Il Benevento esulta dopo un gol (getty)

Il Benevento entra nella settimana più importante della stagione: venerdì, a Verona, i ragazzi di Baroni giocheranno a Verona contro l'Hellas. Piccola emergenza a centrocampo: differenziato sia per De Falco che per Buzzegoli

È una delle settimane più importanti della stagione - e forse anche dell’intera storia - del Benevento. Venerdì, a Verona, i ragazzi di Baroni saranno in campo contro contro l’Hellas capolista, distante in classifica solo cinque punti. “Sarà una partita importante, utile a misurarci con un grande avversario: andremo lì con rispetto ma speriamo di giocarcela al meglio. Abbiamo dimostrato di saper vincere”, ha detto l’allenatore giallorosso dopo il secco 3-0 al Carpi di sabato. Il Benevento è dunque pronto a provarci fino in fondo, anche se a centrocampo sono diversi gli indisponibili.

In campo - Giornata di lavoro per i ragazzi di mister Baroni che si sono ritrovati al centro sportivo di Paduli per proseguire la preparazione in vista del Friday night in casa del Verona. La seduta è iniziata in palestra con attivazione muscolare e lavori di forza. La squadra, poi, si è trasferita sul campo esercitandosi con possesso palla e situazioni tattiche. La sessione si è chiusa con una partita a superficie ridotta. Aggregato al gruppo anche Padella. Programma differenziato per De Falco e Buzzegoli. Gli stregoni continueranno ad allenarsi domani mattina. Appuntamento sempre sul rettangolo verde di via Ariella che dalle ore 11 sarà aperto al pubblico. A seguire il tecnico giallorosso incontrerà gli operatori dell’informazione per la conferenza stampa infrasettimanale.

Baroni, tra Hellas e mercato - Verona in vista: “Stiamo bene fisicamente, atleticamente. Anche a Ferrara ho detto dopo la gara che avevo visto una buona squadra, nonostante la sconfitta. Avevamo subito due gol da calci da fermo, oggi abbiamo dimostrato che questa è una squadra che quando vuole può fare bene. A Verona partita importante per misurarci con un grande avversario, con rispetto ma sperando di giocarcela al meglio. In questa Serie B la qualità non sempre basta: se non c’è voglia e disposizione al sacrificio non si va avanti”. E sul mercato: “Un attaccante in più? È servito dirlo e si sono dati una svegliata… (ride). Vediamo, comunque, se arriverà”, ha detto Baroni dopo il Carpi. In attesa di capire se arriverà il colpo offensivo dell’ultima ora, il Benevento ha preso dal Palermo il giovane portiere Alastra, in prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore dei rosanero.

CALCIOMERCATO 2017, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky