Caricamento in corso...
14 maggio 2017

GP Spagna: vince Hamilton davanti a Vettel, 3° Ricciardo

print-icon
GP Spagna

Hamilton ha vinto il GP di Spagna 2017

Gara spettacolare al Montmelò, dove Lewis Hamilton si aggiudica il testa a testa con Sebastian Vettel: il pilota della Ferrari passa al comando alla partenza, ma viene sorpassato dal collega della Mercedes al 44esimo giro. Terzo Ricciardo, fuori per problemi al motore Bottas. Collisione Verstappen-Raikkonen alla prima curva: entrambi out

CLICCA QUI PER RIVEDERE IL RACCONTO DEL GP

LE CLASSIFICHE DEL MONDIALE

E' stato un autentico show il quinto appuntamento del Mondiale di F1: asfalto bollente con la sfida Ferrari-Mercedes, che ha infiammato il GP di Spagna dall'inizio alla fine. L'uomo della pole Lewis Hamilton ha dovuto cedere il comando della gara a Sebastian Vettel, autore di una partenza perfetta. Ha rischiato di finire fuori al 38esimo giro, quando ha cercato di attaccare proprio il tedesco della Ferrari, ma 6 giri dopo è riuscito a sorpassarlo diventando il nuovo leader della gara, e da lì in avanti la storia del GP non è cambiata. Niente da fare per i compagni di scuderia: costretto al ritiro in avvio Raikkonen dopo una collisione con Max Verstappen, mentre il motore ha messo fuori dai giochi a metà gara Valtteri Bottas. Completa il podio (il primo stagionale) il pilota dell Red Bull Daniel Ricciardo. Niente da fare per Fernando Alonso, che puntava a raccogliere punti partendo dal settimo posto in griglia: solo 12esimo posto per lui.

Le classifiche

Sebastian Vettel resta in vetta alla classifica piloti con 104 punti, a 6 di distanza c'è Lewis Hamilton. Bottas a quota 63, a 49 c'è Raikkonen. Poi le due Red Bull di Ricciardo (37 punti) e Verstappen (35). Come team la Mercedes consolida il primato con 161 punti, Ferrari a -8. Staccata di addirittura 89 punti la Red Bull.

La partenza

Avvio straordinario per la Ferrari di Sebastian Vettel, che ha superato la Mercedes di Lewis Hamilton (che scattava dalla pole), mentre l'altra Rossa di Kimi Raikkonen ha danneggiato la sospensione anteriore sinistra per una collisione con Max Verstappen. Terza posizione per l'altra Mercedes di Valtteri Bottas.

Raikkonen e Verstappen subito out

Dopo la Ferrari di Kimi Raikkonen si è ritirata anche la Red Bull di Max Verstappen a pochi secondi dal via. Le due vetture sono andate in collisione alla prima curva dopo la linea di partenza e sono state costrette a finire subito la corsa sul circuito di Montemelò.

La delusione di Kimi

"Sono stato colpito al posteriore destro, credo da Bottas, ho avuto un sobbalzo e sono finito addosso a Verstappen": Kimi Raikkonen ha spiegato così la collisione tra la sua Ferrari e la Red Bull del giovane pilota olandese avuta subito dopo il via del Gran Premio di Spagna. Ora addio al sogno di vincere il secondo Mondiale? "In questo momento non è il primo pensiero", ha concluso Raikkonen tornato al paddock poco dopo il suo ritiro.

Il sorpasso decisivo

Dopo aver fallito l'attacco al 38esimo giro, al 44esimo il britannico è passato al comando superando Sebastian Vettel. Ko la Mercedes di Bottas per problemi al motore, in terza posizione è salita la Red Bull di Ricciardo. Nei 22 giri il copione resta identico: Hamilton si avvia al trionfo davanti a Vettel e Ricciardo.

I numeri di Hamilton dopo la Spagna

-Hamilton conquista la sua 55esima vittoria in carriera, a -36 dal leader Schumacher con 91

-Per la Mercedes è la 21^ gara consecutiva sul podio, si tratta della quarta striscia più lunga di sempre, a -1 dal terzo posto ma ben lontano del record di 53 della Ferrari.

-Hamilton ha raggiunto quota 34 accoppiate pole+vittoria: è il secondo all-time dietro Michael Schumacher (40).

-Con il giro veloce conquistato da Hamilton, la Mercedes è salita a quota 50 fastest laps nella sua storia. Diventa così la sesta scuderia diversa a raggiungere questo traguardo.

-Per Hamilton è il secondo hat trick in stagione, il 12esimo in carriera: è secondo all-time dietro ai 22 di Schumacher.

-Da quando è iniziata la stagione 2014 si sono disputate 64 gare: la Mercedes ne ha vinte 54 di queste (5 la Red Bull, 5 la Ferrari).

-Questo è il 16esimo GP diverso in cui Hamilton trova almeno due vittorie: stacca così Prost a quota 15 e insegue solamente Michael Schumacher a 18.

-Negli ultimi 83 GP, per ben 78 volte è andato a podio almeno uno tra Hamilton e Vettel.

Mondiale F1 2017, tutti i video

Tutti i siti Sky