Caricamento in corso...
10 marzo 2017

Indian Wells: Lorenzi, vittoria di maturità

print-icon
lor

Nel primo turno del torneo l'azzurro ha saputo sfruttare le incertezze di Haase e colpire quando l'avversario era più vulnerabile. Al secondo turno un avversario difficile: Stan Wawrinka, numero 3 del mondo

In diretta su Sky Sport 2 HD e Sky Sport 3 HD le altre sfide del primo turno

di Elena Pero

Approfittare degli errori dell’avversario. E saper salire di livello quando l’altro smette di sbagliare. Paolo Lorenzi ha giocato da maestro il match d’esordio a Indian Wells contro Robin Haase, che arrivava dalla semifinale sul cemento di Dubai, vincendo 6-4 6-3.

L’olandese si è messo nei guai da solo, perdendo subito terreno e nel primo e nel secondo set, ma il numero 1 d’Italia ha saputo anche servire alla grande nel game chiave dell’incontro. Rimontato da 4-0 fino al 4-3, Lorenzi ha messo due ace e un servizio vincente in un gioco che poteva segnare un pericoloso ingresso in partita di Haase. Non ha fatto nulla l'olandese per controllare il suo nervosismo, Lorenzi ha sempre avuto la situazione sotto controllo e la partita gli è scivolata via in meno di un’ora e mezza.

Wawrinka attende Lorenzi al 2° turno - Al secondo turno sarà tutta un'altra storia, perché lì dipenderà dal suo avversario: Stan Wawrinka. Il numero 3 del mondo non ha mai giocato bene in California (al massimo due volte in quarti) ma rimane di gran lunga il favorito. Eppure Lorenzi lo scorso anno sul centrale di Flushing Meadows contro Andy Murray ha dimostrato, soprattutto a se stesso, di essere in grado di reggere i grandi palcoscenici e i grandi avversari. Una maturità acquisita a prezzo di duro lavoro, ma anche di un approccio sereno e tranquillo. Il che può fare comodo, quando dall’altra parte della rete c’è un campione Slam.

TENNIS, TUTTI I VIDEO

Tutti i siti Sky