Jacobs parteciperà ai Mondiali senza altre gare: "È guarito"

L'ANNUNCIO

La risonanza di controllo ha stabilito che l'infortunio al bicipite è superato. Il coach Camossi alla Gazzetta dello Sport: "Lavoriamo per arrivare a Eugene nelle migliori condizioni"

I MONDIALI DI ATLETICA PER LA PRIMA VOLTA SU SKY

Marcell Jacobs ai Mondiali ci sarà. Ma senza altre gare di mezzo, come gli Assoluti di Rieti o la Diamond League di Stoccolma. E con un'unica uscita all'aperto nelle gambe, quella del 18 maggio al meeting di Savona. E' questa la decisione presa mercoledì sera in seguito alla risonanza magnetica di controllo a cui il campione olimpico si è sottoposto. L'infortunio al bicipite femorale sinistro è superato. 

Il coach: "Prima dei Mondiali nessuna gara"

A ROMA

Golden Gala: Jacobs il grande assente

"Mondiali, sto arrivando! E voglio prendermi tutto!". Questo il messaggio di Jacobs apparso sui suoi social. A parlare del suo rientro è stato anche l'allenatore, Paolo Camossi: "La situazione è rientrata nella normalità - ha spiegato alla alla Gazzetta dello Sport -. Le scrupolose terapie seguite hanno dato i frutti sperati. Adesso si tratta di continuare a lavorare in maniera progressiva per arrivare a Eugene nelle migliori condizioni. Significa che, prima dei Mondiali, non abbiamo in programma alcuna gara. Se, diversamente, vedremo che varrà la pena inseguirne una, valuteremo la possibilità con attenzione".

I Mondiali di atletica su Sky

Sarà possibile seguire i Mondiali di atletica su Sky nell'ambito dell'Estate Azzurra di Sky Sport con una serie imperdibile di appuntamenti per tifare insieme gli atleti italiani sui nostri canali e in streaming su NOW. Dal 15 al 24 luglio, occhi puntati sull'Hayward Field di Eugene in Oregon (Stati Uniti) per la 18^edizione dei Campionati del Mondo di atletica leggera, trasmessi per la prima volta su Sky, dove l’Italia punterà a confermare i successi delle ultime Olimpiadi di Tokyo portando in pista i suoi atleti migliori. Da Gianmarco Tamberi a Marcell Jacobs, dai medagliati olimpici alle nuove speranze per il futuro, l'Italia dell'atletica non ha mai avuto una squadra così forte e godrà di una copertura televisiva straordinaria.