Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
10 aprile 2019

Golf, Augusta Masters 2019: presentazione, favoriti e albo d'oro

print-icon

Tutto pronto per il primo major del 2019, che vedrà sul green il meglio del golf mondiale: dal n°1 del ranking Rose a Woods, a caccia del quinto titolo ad Augusta, passando per Francesco Molinari, tra i favoriti alla vigilia. Il Masters in diretta esclusiva su Sky Sport Golf HD da giovedì 11 aprile

MASTERS, LA GUIDA TV

WOODS: SENTO DI POTER VINCERE

MASTERS, LE 10 COSE DA SAPERE

Francesco Molinari è uno dei protagonisti più attesi dell’83° Masters Tournament, il primo major stagionale che avrà la consueta cornice dell’Augusta National, il percorso voluto dal mitico campione Bobby Jones ad Augusta in Georgia. Da giovedì 11 aprile a domenica 14, in diretta esclusiva su Sky Sport Golf HD, torna l’affascinante sfida, in un ambiente unico, con 87 concorrenti, tra i quali vi sono tutti i migliori del mondo con occhio particolare ai primi venti del World ranking. Farà da prologo mercoledì 10 il “Par 3 Contest”, la gara spettacolo che coinvolgerà giocatori e pubblico in una grande festa.

Masters 2019, i favoriti

Tanti i favoriti del primo major del 2019. Justin Rose, appena tornato al vertice del mondo, dovrà difendersi da un attacco massiccio al trono, poiché i quattro che lo seguono in graduatoria, Dustin Johnson, Rory McIlroy, Brooks Koepka e Justin Thomas possono tutti spodestarlo. McIlroy, inoltre, imponendosi nell’unico major che gli manca, centrerebbe un altro obiettivo prestigioso, completando il “grande slam”. Tiger Woods ha detto già da tempo che punta al quinto successo ad Augusta per riprendere dopo 14 major vinti (l’ultimo nel 2008) la scalata al record di Jack Nicklaus (18) e, pur non avendo fornito prestazioni del tutto convincenti nelle ultime uscite, riscuote parecchio credito e, in particolare, dal suo pubblico. Francesco Molinari è tra i più gettonati nelle previsioni della vigilia. La vittoria nell’Arnold Palmer Invitational, il terzo posto al WGC Dell Match Play, l’ottima condizione di forma e il bonus del grande feeling con il putter sono credenziali più che sufficienti per dar corpo alle sue aspirazioni, che del resto ha già espresso chiaramente. Difende il titolo Patrick Reed, che dopo quell’exploit è rimasto al palo, tuttavia l’occasione di poter divenire il quarto giocatore nella storia a realizzare la doppietta potrebbe far miracoli. Fino ad ora l’hanno centrata Jack Nicklaus (1965-1966), Nick Faldo (1989-1990) e Tiger Woods (2001-2002). Il field è stellare: Bryson DeChambeau, Jon Rahm, Rickie Fowler, lo scorso anno secondo, Tommy Fleetwood e Matt Kuchar possono ambire al titolo. Non sono al top, però hanno tanta classe per cambiare le cose, Sergio Garcia, che in ricordo della vittoria nel 2017 ha chiamato la figlia con il nome della buca 13, Azalea, Jordan Spieth, Phil Mickelson, Bubba Watson, Jason Day e Hideki Matsuyama.

L'albo d'oro del Masters

Il Masters di Augusta, primo major della stagione, è l'evento più atteso e affascinante del golf, non a caso paragonato a Wimbledon. Va in scena, dal 1934 (non si è disputato solo dal 1943 al 1945 a causa della Seconda Guerra Mondiale), sul celebre percorso dell'Augusta National fondato da Bobby Jones e Clifford Roberts. In carriera è stato giocato e vinto dai migliori di sempre: il primo successo porta la firma dell'americano Horton Smith, mentre l'ultimo ad indossare la "Green Jacket", simbolo della rassegna, è stato Patrick Reed. Il record di successi (sei) porta la firma di Jack Nicklaus, con Tiger Woods fermo a quattro.

Ecco l'albo d'oro del nuovo secolo: 

2018 Patrick Reed (Usa)
2017 Sergio Garcia (Spa)
2016 Danny Willett (Inghilterra)
2015 Jordan Spieth (Usa)
2014 Bubba Watson (Usa)
2013 Adam Scott (Aus)
2012 Bubba Watson (Usa)
2011 Charl Schwartzel (S. Afr)
2010 Phil Mickelson (Usa)
2009 Angel Cabrera (Arg)
2008 Trevor Immelman (S. Afr)
2007 Zach Johnson (Usa)
2006 Phil Mickelson (Usa)
2005 Tiger Woods (Usa)
2004 Phil Mickelson (Usa)
2003 Mike Weir (Can)
2002 Tiger Woods (Usa)
2001 Tiger Woods (Usa)
2000 Vijay Singh (Figi)

Il Par 3 Contest

Il Masters si aprirà con il tradizionale “Par 3 Contest”, un evento show coinvolgente e spettacolare su nove buche par 3 dove la “hole in one” è sempre dietro l’angolo. Lo scorso anno, per la verità, ne sono state realizzate solo due, che hanno portato il totale a 96. Vinse Tom Watson, il quale a 68 anni, è divenuto il giocatore più anziano a imporsi superando Sam Snead, che quando andò a segno nel 1974 era sessantunenne. Watson, che non partecipò al major, fece sicuramente tirare un sospiro di sollievo a tutti gli altri che poi sarebbero scesi in campo. Infatti da quanto l’evento è stato istituito nel 1960 nessun concorrente è riuscito a indossare la giacca verde la domenica successiva. Tuttavia non è proprio una porta chiusa: infatti alcuni sono comunque saliti sul gradino più alto del podio in anni diversi.

Guida tv: il Masters in diretta esclusiva su Sky Sport:

PAR 3 CONTEST

Mercoledì 10 aprile      dalle 21 alle 23                Sky Sport Golf

AUGUSTA MASTERS

Giovedì 11 aprile

“Studio Golf”                   ore 19.45                           Sky Sport 24

prima giornata              dalle 21 alle 1.30            Sky Sport Golf

Venerdì 12 aprile

“Studio Golf”                   ore 19.45                           Sky Sport 24

seconda giornata        dalle 21 alle 1.30            Sky Sport Golf

Sabato13 aprile

“Studio Golf”                   ore 19.45                           Sky Sport 24

terza giornata               dalle 21 alle 1.                 Sky Sport Golf

Domenica 14 aprile

“Studio Golf”                   ore 20                                 Sky Sport 24

quarta giornata            dalle 20 alle 1                 Sky Sport Golf 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi