Sci, discesa Kitzbuhel: vince Kriechmayr, Schieder 2°. Paris è 5°

discesa libera
©Ansa

Florian Schieder conquista uno straordinario secondo posto nella discesa di Kitzbuhel: l'azzurro, sceso con il pettorale numero 43, paga 23 centesimi dall'austriaco Kriechmayr, al terzo successo stagionale dopo Bormio e Val Gardena. Sul podio anche Hintermann, Paris quinto. Fastidio al ginocchio per il leader di Coppa del Mondo Odermatt dopo un errore

GOGGIA VINCE LA PRIMA DISCESA A CORTINA

Italia protagonista nella prima discesa liberaKitzbuhel. Florian Schieder, sceso con il pettorale numero 43, ha chiuso al secondo posto con una prova straordinaria. L'azzurro classe 1995 conquista così il primo podio della carriera, sfruttando il netto miglioramento della pista nel corso della giornata. La vittoria è andata all'austriaco Vincent Kriechmayr, al terzo sigillo stagionale dopo Bormio e Val Gardena. Podio completato dall'elvetico Niels Hintermann. Quinta piazza per Dominik Paris, che sulla Streif ha vinto quattro volte in carriera (2013, 2015, 2017 e 2019), a cui sfuma il primo podio stagionale. Il 33enne di Merano ha comunque confermato il trend di crescita delle ultime settimane con un'ottima prestazione in vista della seconda discesa, in programma sabato.  Tra gli altri italiani, Mattia Casse chiude 18° e fuori dalla Top-15 con un secondo di ritardo da Kriechmayr a causa di alcune sbavature, in una classifica cortissima.

Schieder: "Sensazione fantastica, grande sorpresa al traguardo"

"La sensazione è fantastica, sotto ho sciato bene anche se nella parte superiore ho fatto un errore. Ero sorpreso al traguardo. Domani? Adesso sono tra i primi 30, vediamo cosa succede. Sicuramente farò del mio meglio". 

Sbaglia Odermatt: problema al ginocchio?

leggi anche

Goggia show a Cortina: la prima discesa è sua

Paura per il leader della classifica generale, Marco Odermatt, che ha commesso un errore nella parte alta della Streif, rischiando l'impatto con le protezioni laterali. Secondo quanto riportato da RSI, Odermatt è rientrato in albergo per degli accertamenti per un fastidio al ginocchio. Lontano dal podio anche Aleksander Aamodt Kilde, leader nella specialità, che ha gareggiato nonostante una piccola frattura ossea alla mano destra.

Discesa Kitzbuhel, l'ordine d'arrivo

  • 1) Vincent Kriechmayr (AUT) 1'56''16
  • 2) Florian Schieder +0.23
  • 3) Niels Hintermann (SUI) +0.31
  • 4) Jared Goldberg (USA) +0.35
  • 5) Dominik Paris (ITA) +0.39
  • 5) Adrian Smiseth Sejersted (NOR) +0.39