Playoff Serie A, Venezia vince a Cremona e va in semifinale. Trento batte Avellino: 2-1 nella serie

Basket

Pietro Colnago

I campioni d'Italia chiudono sul 3-0 la serie sul campo della Vanoli. La Dolomiti conquista il secondo punto contro la Sidigas. Ancora una volta decisivo Franke, la reazione dei campani arriva troppo tardi

MILANO E BRESCIA IN SEMIFINALE

Un verdetto definitivo e uno giocoforza provvisorio, questo il bilancio delle ultime due gare 3 dei quarti di finale playoff. A chiudere la serie sul 3-0 e a raggiungere Milano e Brescia in semifinale è Venezia che batte Cremona 72-99. Partita che i campioni d’Italia in carica mettono subito sui binari più giusti con Daye e Tonut a segnare i canestri che valgono il vantaggio in doppia cifra già alla fine del primo quarto. Fuori Daye e dentro Peric per Venezia non c’è differenza: il croato segna il +15 e Cremona è costretta ad accorciare i tempi: un parziale di 9-0 firmato dal solito Johnson Odom riporta i lombardi a -7 ma è ancora Daye a chiudere il primo tempo con Venezia avanti 32-47. Nella ripresa non cambia la musica: Cremona è in difficoltà, Biligha e Peric ne approfittano per volare a +20 dilagando poi nel finale con Tonut e mettendo la parola fine ai playoff di Cremona. Nell’altra serie in parità sull’1-1 è Trento a conquistare il match point per la semifinale vincendo Gara-3 con il risultato di 88 a 80. A cercare di scappare via all’inizio però è Avellino con le invenzioni di Rich e Weels ma l’ingresso di Franke per Trento consegna un parziale di 9-0 e il sorpasso dei padroni di casa ricacciati però subito indietro dalla tripla di Filloy per il 37-41 dell’intervallo. Nella ripresa la sfida a distanza è tra Shields, che firma il riaggancio e Renfroe che con due triple rimette Avellino davanti di 4 punti. Il parziale decisivo arriva ad inizio quarto quarto: 18-3 che decide la sfida e la firma sotto la vittoria è ancora quella di Franke che segna 10 punti in fila: Avellino cerca l’ultima reazione con Filloy ma è troppo tardi, Trento chiude con la schiacciata di Flaccadori, va avanti 2-1 nella serie ed avrà in casa l’occasione di conquistare la semifinale

I più letti