Basket Serie A: risultati e classifica della prima giornata. Milano batte Brindisi. Venezia piega Torino

Basket

Pietro Colnago

milano_lapresse

Dopo gli anticipi, grandi emozioni anche alla domenica. Milano piega 103-92 Brindisi con un James show. Vincono in extremis Venezia su Torino (76-75 dopo un supplementare) e Varese su Brescia (81-80)

BASKET: I RISULTATI - LA CLASSIFICA

COSI' GLI ANTICIPI

Il campionato di serie A ha alzato il sipario sulla prima giornata e subito non sono mancate le emozioni forti. A cominciare con quella dell’anticipo di Trento dove la finalista scudetto dell’anno scorso è costretta ad arrendersi a Cremona dopo 2 supplementari: 99-104 il finale con la squadra allenata da Sacchetti che agguanta la parità per ben due volte: nei tempi regolamentari quando, alla tripla di Radicevic, risponde dalla stessa distanza Saunders, MVP della serata con 29 punti e 8 rimbalzi, per il 77 pari e poi ancora, nel primo overtime nel quale, con Trento sopra di 4 punti dopo il canestro di Marble, ci pensano prima Saunders e poi Crawford a impattare sull’89. Nel secondo supplementare Trento finisce la benzina e Cremona va all’aggancio e al soprasso con le triple di Ricci e Aldridge e poi gestisce il finale con 5 tiri liberi di un immenso Saunders. Emozioni che si ripetono anche domenica: Milano dopo aver celebrato lo scudetto passato, deve faticare per tutto il primo tempo per rimanere a contatto di una Brindisi che si appoggia a Banks ma il parziale decisivo è quello del terzo quarto: 34-20 firmato da Brooks, James e Micov che chiude la sfida sul 103-92 finale. Arrivi in volata anche per Venezia e Varese: la Reyer batte Torino 76-75 dopo un supplementare. Nel finale dei regolamentari è Daye protagonista nel bene e nel male, prima con il canestro del 67-65 e poi con il fallo su Carr che segna tutti e tre i liberi del 68 pari. Nell’overtime sono Watt e Haynes a firmare il +4 Venezia e a nulla serve l’ultimo canestro di Cusin. Varese batte Brescia nel derby lombardo 81-80: nella volata Varese mette la testa avanti con 3 dei 30 punti di serata di Avramovic ma prima Moss e poi Hamilton firmano la parità sul 75 e addirittura la tripla di Allen vale il vantaggio Leonessa 78-80 ma l’uomo del destino varesino è Moore, la sua tripla significa 81-80 e vittoria per la squadra di coach Caja.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche