Playoff Basket, Cremona espugna Venezia 75-73 in Gara 3: serie sul 2-1

Basket

Pietro Colnago

La Vanoli espugna Venezia e si regala il match point per raggiungere Sassari in finale. Gara equilibratissima e decisa al supplementare con il punteggio di 75-73 in favore di Cremona. Decisiva, nel finale, una tripla di Saunders e una penetrazione di Stajanovic

SASSARI ASFALTA MILANO E VA IN FINALE

IL TABELLINO DI VENEZIA-CREMONA

Quando una serie al meglio delle 5 partite è sull’1-1, vincere gara 3 significa guadagnare il match point per chiudere: Venezia e Cremona lo sanno bene e mettono in campo tutte le energie che ancora sono rimaste. Il primo quarto è la fotografia dell’equilibrio che regna in questa serie fin dall'inizio: Venezia cerca la fuga con Watt, Cremona la rintuzza grazie alle invenzioni di Crawford, la Reyer ci riprova innescando Daye e Cremona risponde con la vivacità di Saunders e il parziale è 20-18 Venezia.

In apertura del secondo quarto la spallata è quella di Cremona: un break di 11-0 innescato da Ricci e concluso da Crawford porta la Vanoli a +9 ma la Reyer si affida a Stone per il controparziale che Bramos trasforma in parità sul 31 con una schiacciata in contropiede e all’intervallo è 33-35 Vanoli che ad inizio ripresa allunga con un’altra striscia costruita da Aldridge e Mathiang per arrivare a+10. Questa volta la Reyer chiede aiuto a Tonut che risponde con 10 punti in fila per accorciare il divario fino al -2 che diventa 49 pari all'ultimo riposo dopo il canestro di Bramos.

Venezia vola sulle ali dell’entusiasmo: 10-0 il parziale che ribalta la situazione con Watt protagonista ma la partita si decide nella volata finale. Cremona arriva due volte a -1, Venezia la ricaccia indietro con Daye ma non è ancora finita perchè la tripla di Saunders significa 63 pari a 39 secondi dalla sirena. Watt trasforma una palla persa nel canestro del +2 a 14 secondi ma Cremona impatta con l'invenzione di Crawford che porta le due squadre al supplementare. Nel quale a decidere sono la tripla di Saunders e la penetrazione di Stajanovic che regalano a Cremona il 73-75 finale, il 2-1 nella serie e il match point per andare in finale.

I più letti