Argentina-Spagna 75-95, risultato e highlights della finale dei Mondiali di basket

La squadra di coach Scariolo domina la finale sin dalla palla a due, tocca subito la doppia cifra di vantaggio (12-2 dopo tre minuti) e controlla la sfida su entrambi i lati del campo: Marc Gasol è il volto del trionfo - dominante in attacco e difesa, ma tutto il roster spagnolo porta il suo contributo, a partire da Ricky Rubio MVP del Mondiale. L’Argentina di un Luis Scola incolore si arrende e deve accontentarsi dell’argento

ARGENTINA-SPAGNA, LE FOTO PIU' BELLE DELLA FINALE

ARGENTINA-SPAGNA, L'ANALISI TATTICA DELLA FINALE

RUBIO MVP, GASOL-SCOLA NEL MIGLIOR QUINTETTO MONDIALE

LA FRANCIA SI PRENDE IL BRONZO: AUSTRALIA KO

Argentina-Spagna 75-95, il tabellino

ARGENTINA: Brussino 8, Caffaro 0, Campazzo 11, Deck 24, Delia 2, Fjellerup 0, Gallizzi 0, Garino 0, Laprovittola 17, Redivo 3, Scola 8, Vildoza 2

SPAGNA: Beiran 0, Claver 2, Colom 0, Fernandez 11, Gasol 14, J. Hernangomez 11, W. Hernangomez 11, Llull 15, Oriola 6, Rabaseda 0, Ribas 5, Rubio 20

1 nuovo post
LE IMMAGINI DEL SUCCESSO DELLA SPAGNA CONTRO L'ARGENTINA
 

VIDEO. Mondiali Basket: Spagna-Argentina 95-75 | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'Mondiali Basket: Spagna-Argentina 95-75' - Sky Sport HD
- di Redazione SkySport24
FINISCE LA PARTITA: LA SPAGNA BATTE L'ARGENTINA 95-75 E DIVENTA CAMPIONE DEL MONDO!
- di Redazione SkySport24

Manca solo il punteggio finale, mentre Redivo segna tre punti dalla lunga distanza

- di Redazione SkySport24
SI FA GIA' FESTA SULLA PANCHINA DELLA SPAGNA!
- di Redazione SkySport24

Entrano tutti i panchinari della Spagna: passerella d'onore per Gasol e compagni negli ultimi 70 secondi di gara

- di Redazione SkySport24

TRIPLA DI RUBIO! 93-72 IN FAVORE DELLA SPAGNA

- di Redazione SkySport24
Applausi per Campazzo e Scola che escono e si prendono l'argento: la Spagna invece aspetta il trionfo
- di Redazione SkySport24
La Spagna sul +20 è CAMPIONE DEL MONDO, ultimi due minuti di gioco
- di Redazione SkySport24

La partita è finita, adesso bisogna solo aspettare che scorra il tempo sul cronometro

- di Redazione SkySport24
2 minuti e mezzo alla fine del match: +18 SPAGNA
- di Redazione SkySport24

Gasol fa la voce grossa in difesa, stoppa, si prende il fallo e la medaglia d'oro al Mondiale

- di Redazione SkySport24
Marc Gasol continua a colpire dalla lunetta: +16 SPAGNA
- di Redazione SkySport24

2 minuti e 50 secondi ancora da giocare

- di Redazione SkySport24

Marc Gasol si prende un altro fallo, settimo subito e dominio totale sul match

- di Redazione SkySport24

Gabriel Deck non molla: -14 Argentina a 3 minuti dalla fine

- di Redazione SkySport24
Ancora Sergio Llull in penetrazione! +16 SPAGNA
- di Redazione SkySport24
Marc Gasol stavolta mette i due liberi: +14 SPAGNA
- di Redazione SkySport24
Adesso di nuovo in lunetta, ma con 3 minuti e 41 secondi da giocare
- di Redazione SkySport24

Tripla sbagliata da Scola, Spagna che dall'altra parte si affida sempre al suo gigante Gasol

- di Redazione SkySport24

0/2 di Gasol dalla lunetta, ultima chance per l'Argentina

- di Redazione SkySport24

Un trionfo strameritato dopo 40 minuti di dominio sul parquet. Una finale senza storia sin dalla palla a due, conquistata con facilità dalla Spagna. L’Argentina infatti insegue per tutto il match, sotto sul 12-2 dopo meno di tre minuti e incapace di rifarsi veramente sotto nel resto della sfida. Diverse categorie di differenza tra le squadre sul parquet, con la solita energia dei sudamericani in parte venuta meno e resa inutile dal perfetto piano partita preparato dalle Furie Rosse. Marc Gasol è il volto e il simbolo del trionfo: per lui e Sergio Scariolo il coronamento di un anno praticamente perfetto dopo il titolo NBA. Alla sirena finale il tabellino dice 2/9 per il fratello di Pau, che in realtà è stato il fattore decisivo nel dettare i tempi in una squadra che ha saputo giocare al suo ritmo e stargli dietro nel migliore dei modi. Al suo fianco 20 punti, sette rimbalzi e una super prestazione di Ricky Rubio (che fa bottino pieno prendendosi la selezione nel miglior quintetto della manifestazione, il premio di MVP della finale e anche dell'intero Mondiale), 15 in 22 minuti di un Sergio Llull in grado di colpire nei momenti più importanti e un Rudy Fernandez chirurgico da 11 punti e tante giocate decisive. Dall’altra parte manca il contributo di Luis Scola, decisivo con 28 e 13 rimbalzi in semifinale contro la Francia e incolore in quest’ultima gara del Mondiale: per il 39enne sono otto punti con 1/10 dal campo, venuto meno proprio sul più bello. Campazzo chiude con 11 punti segnati, mentre al loro posto a caricarsi l’attacco sulle spalle ci pensano Gabriel Deck da 24 e Laprovittola con 17. Sforzo importante, ma mai decisivo nel colmare definitivamente il gap di distanza con la Spagna. Troppo forte per chiunque in questo Mondiale, vinto con merito dalle Furie Rosse che chiudono senza incassare neanche una sconfitta.

I più letti