Italia, Daniel Hackett lascia la Nazionale: "Largo ai giovani"

Basket

Con un'intervista e un post su Instagram, il playmaker del CSKA Mosca annuncia il ritiro dalla Nazionale: "Contro il Portorico ai Mondiali è stata l'ultima partita in azzurro. Bisogna dare spazio ai giovani, sono orgoglioso di quanto fatto con questa maglia"

LE FOTO PIU' BELLE DEI MONDIALI

ITALIA-PORTORICO, L'ULTIMA GARA DI HACKETT IN AZZURRO

Daniel Hackett lascia la Nazionale di basket. La notizia arriva improvvisa, a poche settimane dalla cocente eliminazione alla seconda fase dei Mondiali, in cui l'Italbasket ha comunque raggiunto l'obiettivo minimo, ovvero il pass per il Preolimpico di Tokyo 2020. Il playmaker campione d'Europa in carica con il CSKA Mosca, dice addio a 31 anni: "Con grande serenità dico che credo sia giusto lasciare spazio alle nuove generazioni che meritano di giocare - ha spiegato Hackett al sito 'Eurodevotion' -. Ci sono ragazzi come Spissu, Moretti, Mannion che hanno bisogno di fare questa esperienza. E’ ora che mi faccia da parte e voglio dirlo in anticipo in modo che ci sia il tempo per programmare. Al Mondiale ho giocato l’ultima gara in azzurro".

Hackett: "Orgoglioso di aver vestito questa maglia"

Il desiderio di stare maggiormente con la famiglia, le estati libere da trascorrere con la figlia di 3 anni e la possibilità di curare maggiormente il corpo: sono queste le motivazioni di Hackett, che lascia il CT Sacchetti in una situazione piuttosto complicata, chiamato a rimpiazzare uno dei migliori playmaker d'Europa. "La decisione viene da dopo il Mondiale, obiettivo a cui tenevo particolarmente - ha detto -. Ho la certezza di aver sempre dato tutto ciò che avevo in tantissime estati e questo è fondamentale. Ora è tempo di farsi da parte per ragioni che ritengo tanto personali quanto giuste. Non ho nessun rimpianto, ricordo con grande piacere tutte le stagioni giocate in azzurro". Dopo l'intervista, è arrivata anche la conferma via social, con un post su Instagram: "Grazie a tutti...orgoglioso di aver vestito questa maglia!". Hackett ha esordito in azzurro con la Croazia il 2 giugno 2007, giocando tre Europei: Lituania 2011, Francia 2015 e Turchia 2017, più il Mondiale di Cina 2019, per un totale di 115 presenze. Tra fughe e polemiche, in un rapporto d'amore tormentato che è giunto al capolinea nell'ultimo match della Coppa del Mondo contro Portorico. 

I più letti