Eurolega: l'Olimpia Milano perde con il CSKA Mosca 78-75

Basket
©Ansa

La squadra di Ettore Messina resiste per 40' sul parquet dei campioni d'Europa, ma cade sotto i colpi di uno scatenato Daniel Hackett, che chiude il match con 28 punti (6/9 da tre), facendo passare in secondo piano la doppia doppia dell'altro grande ex Mike James. Inutili per l'AX i 13 punti a testa di Rodriguez e Gudaitis

L'Olimpia Milano perde 78-75 in casa del CSKA Mosca nel 16° turno di Eurolega. A Kaliningrad, la squadra di Ettore Messina ha pagato la serata di grazia dell'ex Daniel Hackett, autore del suo career-high con 28 punti e un irreale 6/9 da tre, compresi i canestri che nel finale hanno punito i biancorossi. Per L'AX, che ha mandato in doppia cifra quattro uomini (Gudaitis e  Rodriguez con 13 punti i migliori marcatori) si tratta della sesta sconfitta nelle ultime sette partite. Dopo un inizio difficile (19-13), l'Olimpia ha giocato un secondo periodo da manuale, ribaltando la corazzata russa e tenendola ad appena 32 punti (32-39 al 20'). Nel terzo quarto ecco il prevedibile ritorno dei campioni d'Europa, trascinati dall'ex Mike James (17 punti, 11 assist e 6 rimbalzi), per il 59-61 con cui le due squadre arrivano all'ultimo mini riposo. Il CSKA piazza il parziale decisivo nei primi minuti del quarto periodo, con il 12-0 firmato dall'altro ex Hackett, letteralmente indiavolato: i padroni di casa resistono all'assalto finale dell'Olimpia, vincono 78-75 e portano il loro record a 11-5, lasciando l'AX al 50% di vittorie (8-8)Il 2019 europeo di Milano si chiude qui: prossimo appuntamento in Eurolega fissato per venerdì 3 gennaio, quando al Forum arriva lo Zenit San Pietroburgo in un match da vincere obbligatoriamente per continuare a inseguire un posto nei playoff. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche