Basket, anticipi 3^ giornata: la Virtus perde con Cremona. Fortitudo batte Trento

serie a

Pietro Colnago

virtus_vanoli_getty

Protagoniste del doppio anticipo casalingo le due bolognesi vivono destini alterni: la Virtus perde con Cremona e lascia la vetta della classifica, la Fortitudo batte Trento e conquista la sua prima vittoria stagionale

Per una sera Basket City diventa la capitale del basket italiano con Virtus e Fortitudo protagoniste casalinghe dell’anticipo della terza giornata rispettivamente contro Cremona e Trento. Le Vu nere con la voglia di rimanere in testa alla classifica senza sconfitte vengono però sorprese dalla leggerezza psicologica dei lombardi che mettono in scena un vero e proprio show dalla linea dei tre punti: Palmi e Hommes cominciano coi fuochi d’artificio nel primo quarto che Cremona chiude avanti 10-20, nel secondo si aggiunge anche Poeta per il +15 ma la Virtus reagisce. Lo fa con la coppia dei suoi leader: Markovic e Teodosic la riportano a -6 ma ci pensa ancora Mian e Palmi da lontano ad andare all’intervallo ancora con 10 punti di vantaggio.

approfondimento

Bel debutto al Forum per l'Olimpia: Asvel ko 87-73

Nella ripresa è sempre e solo Cremona a mettere con regolarità punti a referto con i soliti Hommes e Mian  e al terzo quarto è +21. Partita finita? Non di certo perché Bologna ha carattere: Teodosic, Adams e Hunter firmano un parziale di 17-2 che riapre l’incontro ma l’eroe di serata è Peppe Poeta: 27 punti con 7 su 8 dalla linea del tiro pesante e nonostante l’ultimo tentativo bolognese finisce 92-95 con la Virtus che perde la testa della classifica e Cremona che invece vince la sua prima stagionale. Così come fa la Fortitudo che, a pochissimi chilometri di distanza, ritrova Banks e i suoi tiratori e ci impiega un solo tempo per piegare le velleità trentine: con Aradori ad aprire le danze, è l’americano a segnare la strada giusta per spezzare in due la partita: 48-34 all’intervallo e poi nella ripresa ci pensa anche Fantinelli, alla fine MVP dell’incontro a metter i canestri della sicurezza e a dare alla squadra di Sacchetti la soddisfazione della prima vittoria stagionale 93-70 con 5 giocatori in doppia cifra.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche