Serie A, gara-2 finale: Olimpia Milano-Virtus Bologna 72-83

FINALE SCUDETTO
©LaPresse
Foto Massimo Paolone/LaPresse 
28 marzo 2021 Bologna, Italia 
sport basket 
Virtus Bologna vs Fortitudo Bologna - LBA Serie A UnipolSai - Virtus Arena 
Nella foto: Milos Teodosic (Virtus Segafredo Bologna), Marco Belinelli (Virtus Segafredo Bologna) e i giocatori della Virtus Bologna esultano per la vittoria 

Photo Massimo Paolone/LaPresse 
March 28, 2021 Bologna, Italy 
sport basket 
Virtus Bologna vs Fortitudo Bologna - LBA Serie A UnipolSai - Virtus Arena 
In the pic: Milos Teodosic (Virtus Segafredo Bologna), Marco Belinelli (Virtus Segafredo Bologna) and the players of Virtus Bologna celebrate for the victory

Dopo il successo in gara-1 della finale scudetto, la Virtus si ripete al Forum di Assago e batte nuovamente l'Olimpia. Finisce 83-72 per la squadra di Djordjevic, trascinata ancora da un grande Teodosic. Decisivo lo strappo nell'ultimo quarto. Mercoledì alle 20.45 si gioca gara-3 a Bologna

FINALE SCUDETTO, BOLOGNA VINCE GARA-1

Bis della Virtus, ancora al Forum di Assago. Pesantissimo 2-0 nella serie della finale scudetto per Bologna che, dopo aver vinto 83-77 in gara-1, si ripete sul parquet dell’Olimpia Milano passando 83-72 e sconvolgendo nuovamente il fattore campo. Grande equilibrio nel match deciso nell’ultimo quarto, quando gli uomini di Djordjevic hanno fatto nuovamente la differenza con un Teodosic da applausi (21 punti e 5 assist). Ora la Virtus può prendere il largo a partire da mercoledì sera, sul proprio campo.

La cronaca della gara

approfondimento

Finale scudetto, Bologna vince gara 1: Milano ko

Spalle al muro per Milano che non può sbagliare, se ne accorge la Virtus che, psicologicamente leggera, comincia subito con una zampata firmata da Ricci e Belinelli che vale il +5. L’Olimpia però reagisce: un 15-4 di parziale costruito coi canestri di Shields e Rodriguez le fa chiudere il parziale avanti 21-16. Nel secondo è ancora la Virtus a mettere ulteriore pressione su Milano: 9-0 il break con Ricci e Gamble protagonisti e ci vogliono 8 punti di un ritrovato Leday per mandare le squadre all’intervallo con l’Olimpia a +1. Nella ripresa la battaglia è feroce: Ricci e Teodosic portano avanti Bologna, Punter ricuce il gap e poi il duello a distanza tra il Beli e il Chacho vale il prezzo del biglietto e il +1 Milano all’ultimo riposo. Bologna costruisce la sua vittoria nell’ultimo periodo: Milano non segna dal campo per 8 minuti, lo 0 su 15 è frutto della tensione, mentre Bologna mette cinque triple consecutive con quelle di Teodosic e Markovic che la spingono a +10, per chiudere poi sul 72-83. Virtus avanti 2-0 nella serie che ora si sposta a Bologna: la squadra di Djordjevic sente sempre più il profumo di scudetto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche