Basket, il Senegal non parteciperà al preolimpico con l'Italia per alcuni casi Covid

Basket
senegal ok

La Fiba ha annunciato che il Senegal non prenderà parte al torneo preolimpico di Belgrado dopo i 4 casi di positività al Covid riscontrati tra giocatori (3) e staff (1). Annullata dunque la partita di mercoledì contro l'Italia, a questo punto già sicura della semifinale

CORONAVIRUS, DATI E NEWS IN DIRETTA

Inizierà con un giorno di ritardo l’avventura dell’Italia al FIBA Olympic Qualifying Tournament di Belgrado. Il match d’esordio degli Azzurri, previsto per mercoledì 30 giugno, non si disputerà a causa del forfait del Senegal, costretto a rinunciare alla partecipazione per via di una serie di accertate positività al COVID-19 di alcuni membri del gruppo squadra.

 

Lo ha fatto sapere la FIBA attraverso la seguente nota stampa: “La nazionale del Senegal non parteciperà al FIBA Olympic Qualifying Tournament di Belgrado. FIBA è stata informata dalla Federazione Nazionale del Senegal di alcuni casi di COVID-19 durante la preparazione in Germania. Nonostante i continui sforzi di FIBA e della Federazione Pallacanestro tedesca, la squadra non sarà in grado di viaggiare verso Belgrado e competere al FIBA Olympic Qualifying Tournament di Belgrado. Le partite Portorico vs Senegal e Senegal vs Italia non si disputeranno ed il Senegal perderà entrambe le gare per forfait. Le restanti gare a Belgrado non ne vengono condizionate ed il programma delle stesse resta invariato. FIBA continuerà a monitorare la situazione riguardo al COVID-19 e comunicherà ulteriori aggiornamenti riguardo alle proprie competizioni ove necessario”.

 

Nel frattempo il Commissario Tecnico Meo Sacchetti ha scelto i 12 Azzurri che prenderanno parte al torneo, autorizzando Momo Diouf e Michele Ruzzier a lasciare il raduno di Belgrado. L’Italia debutterà ufficialmente il primo luglio contro il Portorico alle 16.30 (direta su Sky Sport) e a seconda del risultato giocherà poi la semifinale il 3 luglio (orario da definire) contro una delle tre squadre dell’altro mini girone (Serbia, Repubblica Dominicana e Filippine). Il torneo inizierà regolarmente marted' con il match tra Serbia e Repubblica Dominicana (20.15, diretta Sky Sport). Finale in calendario domenica 4 luglio alle 20.30.

I 12 convocati di Sacchetti

Marco Spissu (1995, 184, P, Banco di Sardegna Sassari)

Niccolò Mannion (2001, 188, P/G, Golden State Warriors – NBA)

Stefano Tonut (1993, 194, G, Umana Reyer Venezia)

Nicolò Melli (1991, 206, A, Dallas Mavericks – NBA)

Simone Fontecchio (1995, 203, A, Alba Berlino – Germania)

Amedeo Tessitori (1994, 208, C, Segafredo Virtus Bologna)

Giampaolo Ricci (1991, 202, A, Segafredo Virtus Bologna)

Awudu Abass (1993, 198, G, Segafredo Virtus Bologna)

Riccardo Moraschini (1991, 194, G, A|X Armani Exchange Milano)

Michele Vitali (1991, 196, G, Brose Bamberg – Germania)

Achille Polonara (1991, 205, A, TD System Baskonia Vitoria-Gasteiz – Spagna)

Alessandro Pajola (1999, 194, P, Segafredo Virtus Bologna)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche