Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
06 febbraio 2019

Barcellona, bocciata la maglia proposta per il 2020: è troppo "blanca"

print-icon

Rifiutato il progetto della divisa da trasferta per la stagione 2020-21. Voleva essere un omaggio alla croce di San Giorgio, patrono della città. Ma è dal 1993 che i catalani non indossano un dettaglio del classico colore del Real sulla propria divisa

BARCELLONA-REAL MADRID LIVE

Barcellona e Real, Catalogna e Spagna, ma anche Blaugrana e Blancos, impossibile negarlo: anche il colore è un simbolo, e probabilmente a quella proposta della Nike il board del Barça avrà fatto fatica a crederci. Di cosa si tratta? Della notizia scovata dai giornalisti Sergi Solé e Fernando Polo del Mundo Deportivo, ovvero della nuova divisa da trasferta proposta dalla celebre marca, e sponsor tecnico dei catalani, per la stagione 2020-21: tutta bianca. Sacrilegio!

Come riferisce dalla Spagna il giornale di Barcellona, il club di Bartomeu ha rifiutato immediatamente la proposta della Nike, che voleva in realtà essere un omaggio al patrono della città, San Giorgio. La divisa prevedeva infatti proprio una croce rossa su sfondo bianco, come la croce di Sant Jordi che è inserita anche nel riquadro in alto a sinistra del logo del club. Inutili le motivazioni: quella maglia tutta "blanca" il Barcellona non la indosserà comunque.

Precedenti

Ciononostante il colore bianco non sarebbe comunque un inedito per il Barcellona. Come riferiscono sempre in Spagna una maglia "stile Real" venne già indossata dai catalani negli anni Cinquanta, prima che la rivalità aumentasse sempre di più. L'ultimo residuo "blanco" in divise ufficiali risale allora alla stagione 1992-93, quando la maglia disegnata da Kappa prevedeva delle linee bianche che correvano sulle maniche dei calciatori. Da allora è un colore bandito. E alla Nike ora lo sanno molto bene.

(Foto As.com)

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi