Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
15 febbraio 2019

Karamoh-Bordeaux, pace fatta: il giocatore dell'Inter reintegrato in squadra

print-icon
kar

Yann Karamoh (getty)

A dieci giorni dalla sospensione per motivi disciplinari, il Bordeaux ha reintegrato in squadra Yann Karamoh, attaccante in prestito dall'Inter che in questa stagione di Ligue 1 ha finora segnato tre gol

ICARDI, FISIOTERAPIA E SPALLETTI: LA SUA GIORNATA

ICARDI CITA TWAIN: "A VOLTE MEGLIO NON PARLARE"

Dieci giorni dopo, si è ricucito lo screzio tra Yann Karamoh e il Bordeaux. A inizio febbraio, il giovane attaccante (di proprietà dell’Inter e in prestito ai girondini) era stato messo fuori rosa dal club, ufficialmente “a causa di comportamenti inappropriati e inaccettabili che la società non può tollerare”, come citava un comunicato diramato dalla stessa società di Ligue 1. Ora, dopo il castigo, il giocatore è stato reintegrato in rosa, come comunicato dall’allenatore del Bordeaux, Eric Bedouet: “Dopo la decisione della dirigenza - ha svelato durante la conferenza stampa - Karamoh da oggi tornerà ad allenarsi con noi e domani tornerà a fare regolarmente parte della squadra”. La decisione di riportare Karamoh in squadra era nell’aria e ora starà al giocatore (3 gol e 3 assist finora in stagione in tutte le competizioni) farsi perdonare sul campo, partire dal match che il Bordeaux, attualmente tredicesimo in classifica, giocherà in casa domenica contro il Tolosa.

La stagione di Karamoh

Dopo una lunga trattativa con il Parma nel mercato estivo, l'Inter aveva deciso di cedere il giovane attaccante in Francia, dove l'aveva prelevato nel 2017, dal Caen. Nel 2017-2018 Karamoh ha giocato soltanto 480' in Serie A, segnando un gol, molto bello, contro il Bologna. Poi il prestito al Bordeaux per trovare la continuità perduta: finora, al suo ritorno in patria, ha segnato 3 gol in 25 partite, in una stagione in cui l'allenatore, Eric Bedouet, l'ha spesso schierato titolare. Tutto bene, almeno fino alla mancata convocazione per il match con il Marsiglia del 5 febbraio, che ha anticipato il duro comunicato che ha confermato la sua sospensione. Ora, a dieci giorni di distanza dalla rottura, Karamoh può tornare a giocare.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi