Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 aprile 2019

Falcao col cellulare in panchina, il Monaco: "Si curava"

print-icon
(Getty)

(Getty)

L'attaccante colombiano pescato con uno smartphone in panchina nel secondo tempo di PSG-Monaco. Il club smorza i toni: il telefono era collegato a un'app per l'elettrostimolatore che il calciatore stava usando

LIGUE 1, DANI ALVES FESTEGGIA IL TITOLO DEL PSG NUOTANDO NELLO SPOGLIATOIO

PSG-MONACO, LA MAGLIA SPECIALE PER NOTRE-DAME

LIGUE 1: RISULTATI - CLASSIFICA - CALENDARIO

La stagione di Radamel Falcao e del Monaco non è stata sin qui particolarmente brillante. Nonostante le 12 reti messe a segno in 25 partite di campionato dall'attaccante colombiano, i monegaschi hanno 32 punti in classifica e si trovano a +4 sulla zona retrocessione a cinque giornate dalla fine del campionato. Una posizione determinata anche dalla sconfitta contro il Paris-Saint Germain nell'ultimo turno di Ligue 1, nella quale Falcao è stato protagonista di un episodio che ha fatto discutere. Il centravanti, sostituito nell'intervallo da Carlos Vinicius a causa di un problema muscolare, è stato infatti colto dalle telecamere in panchina con uno smartphone tra le mani, intento a guardare lo schermo invece della partita. Un'inquadratura che ha suscitato polemiche, presto spente dalla società. Falcao non stava consultando Whatsapp o i social network, ma secondo il Monaco il telefono utilizzato dal colombiano era collegato attraverso un'app a un elettrostimolatore, utilizzato per risolvere nella maniera più rapida possibile il guaio fisico che l'aveva costretto a uscire dal campo. Nel corso ddella partita giocata domenica scorsa al Parco dei Principi e vinta per 3-1 dal PSG grazie alla tripletta di Mbappé non c'è stato quindi spazio solo per la festa scudetto dei parigini. Anche Falcao, a modo suo, è stato tra i protagonisti. Anche se, con queste modalità, ne avrebbe fatto volentieri a meno.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi