user
26 maggio 2018

Championship, Aston Villa-Fulham 0-1: il gol di Cairney vale 182 milioni di euro, Cottagers in Premier

print-icon

Il Fulham torna in Premier League grazie al gol del suo capitano su assist illuminante di Ryan Sessegnon. Una rete che vale almeno 182 milioni di euro per i Cottagers, di ritorno nel massimo campionato inglese dopo quattro anni

NEYMAR APRE ALLA PREMIER: "LAVOREREI CON GUARDIOLA"

Quando un gol vale una stagione, quando una rete vale una valanga (letteralmente) di milioni di euro. Tom Cairney è l'eroe del mondo Fulham, decisiva la sua firma nello 0-1 con cui i Cottagers hanno sconfitto l'Aston Villa nella finale dei playoff di Championship. Il ritorno in Premier League è realtà per i londinesi, che si assicurano non solo il massimo campionato inglese dopo quattro anni (retrocessione nel 2014) ma anche una quantità incredibile di milioni di euro. Ben 182, per l'esattezza, almeno 182. Tra diritti tv, premi di partecipazione e merchandising, infatti, per il Fulham si tratta del riconoscimento più dolce in una stagione terminata al terzo posto con 88 punti e l'esplosione di talenti del calibro di Ryan Sessegnon. Il classe 2000 è stato protagonista anche nell'ultimo atto della stagione, con l'assist per il gol decisivo di Tom Cairney, capitano e uomo in più in una partita che aveva un valore incalcolabile per il club e i tifosi, che sognavano il ritorno in Premier League dopo quattro anni in Championship.

Un lampo decide la finale

Il ragazzino Sessegnon inventa, Cairney segna e trova il gol. Pallone filtrante a tagliare fuori completamente la difesa schierata dell'Aston Villa e il mancino del numero 10 che batte Johnstone e fa 0-1. Risultato che regge fino alla fine, nonostante l'inferiorità numerica dal 70': Denis Odoi, difensore centrale dei Cottagers, stende in modo scomporsto Jack Grealish. Secondo giallo ed espulsione, che permette all'Aston Villa di tornare a sperare. Attacchi per venticinque minuti senza avere per davver una grossa occasione, anche a fronte di una ottima organizzazione difensiva del Fulham, bravo a coprirsi e a non rischiare praticamente nulla. Una vittoria di grinta e voglia, per tornare in Premier League dopo la retrocessione del 2014. Un ritorno coperto d'oro, come detto, che in caso di salvezza nel 2019 potrebbe diventare un tesoretto da investire in modo imnportante sul mercato: i Cottagers potrebbero arrivare a guadagnare addirittura fino a 320 milioni di euro in totale. Un vero e proprio paradiso dorato, guadagnato sul campo senza mollare un millimetro in una stagione in cui Wolverhampton e Cardiff City hanno dominato.

L'altra faccia della medaglia: John Terry

Dopo l'addio al Chelsea lui ci sperava: andare in Championship per riportare l'Aston Villa in Premier League. Niente da fare, per John Terry, che ha visto svanire il sogno in finale. L'obiettivo di inizio anno sfumato nell'atto decisivo, non è ancora tempo per il ritorno dei Villans.

PREMIER LEAGUE, TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi