user
12 agosto 2018

Premier League, Liverpool West Ham 4-0: Salah, doppio Mané e Sturridge-lampo. Gol e highlights

print-icon

I Reds ricominciano da dove avevano lasciato: sblocca la partita Salah, Mané la rifinisce con una doppietta, Sturridge la chiude dopo pochi secondi dal suo ingresso in campo. Nell’altra partita Southampton e Burnley non si fanno male, chiudendo a reti inviolate

PREMIER LEAGUE: RISULTATI E CLASSIFICA

LIVERPOOL-WEST HAM 4-0

19' Salah , 45+1' Mané, 53' Mané, 88' Sturridge

Tutto facile per i Reds, che conquistano in scioltezza i primi tre punti della stagione. A sbloccare la partita è il solito Momo Salah dopo meno di 20 minuti, a cui basta solamente spingere in rete l’assist al bacio di Robertson dalla sinistra (azionato dall’azione del nuovo arrivo Naby Keita, ottimo al suo esordio). Il raddoppio arriva qualche secondo dopo lo scoccare dell’unico minuto di recupero del primo tempo, ancora con Robertson a pescare Milner dall’altra parte: il centrocampista inglese con un grande gesto atletico rimette in mezzo per Sadio Mané, che non deve fare altro che ribadire a porta sguarnita. Gli Hammers provano a scuotersi in apertura di ripresa, ma vengono di nuovo infilati da Mané, che gira in porta un assist di Roberto Firmino: da segnalare però la posizione di partenza di fuorigioco del numero 10 rosso, non ravvisato dalla terna arbitrale. Non che potesse cambiare molto: il Liverpool ha dominato in lungo e in largo, mentre il West Ham deve ringraziare il portiere Fabianski (decisivo nel primo tempo con due miracoli su Alexander-Arnold e su Salah) per essere uscita da Anfield senza un passivo peggiore del 4-0 definitivo firmato da Daniel Sturridge, subito in gol a pochissimi secondi dal suo ingresso in campo sugli sviluppi di un angolo. Incolore la prova di Felipe Anderson al suo debutto in Premier, mentre Alisson ha passato un pomeriggio di assoluta tranquillità, bagnando la sua prima in Inghilterra con un clean sheet. Curiosità: è il successo numero 500 per il Liverpool nella sua storia in Premier League, quarta squadra a riuscirci dopo Manchester United (630), Arsenal (544) e Chelsea (538).

SOUTHAMPTON-BURNLEY 0-0

Nessun gol nell'altra partita del pomeriggio ingilese: Southampton e Burnley non si fanno troppo male, anche se i migliori in campo sono stati i due portieri, in particolare Joe Hart che nel secondo tempo si è reso protagonista di un paio di interventi decisivi. Un punto che sta bene a entrambe le squadre, con la gara che si è accesa solo nella ripresa grazie all'ingresso del neo-acquisto del Southampton Danny Ings, vivace nei suoi tentativi di bucare la porta difesa da Hart.

gli highlights

Premier League, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi