Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
24 aprile 2019

Sarri, la Football Association lo accusa di cattiva condotta

print-icon

Dopo l'espulsione al 94' di Chelsea-Burnley la Football Association ha deferito Maurizio Sarri per "cattiva condotta". Ora l'allenatore dei Blues ha tempo fino al 26 aprile per rispondere alle accuse. Nel frattempo la FA non ha ancora stabilito se aprire un'indagine sui presunti insulti all'allenatore italiano

MAN UNITED-MAN CITY LIVE

SARRI INSULTATO, FA INDAGA

CHELSEA-BURNLEY 2-2, GLI HIGHLIGHTS

PIPITA, ESULTANZA HOT E RABBIA DOPO IL CAMBIO. VIDEO

Non solo gli insulti e l'espulsione. Maurizio Sarri è stato anche deferito dalla Football Association per "cattiva condotta", in seguito al finale a dir poco movimentato e teso di Chelsea-Burnley. L'allenatore dei Blues era stato espulso dall'arbitro Friend nei minuti finali, quando era uscito dall'area tecnica per avvicinarsi ai suoi giocatori. A fine partita non si era presentato ai microfoni, sostituito dal suo vice Zola che aveva denunciato gli insulti ("italiano di m...") rivolti dalla panchina avversaria: "Sarri è stato espulso dopo essere stato insultato dalla panchina del Burnley. Era irritato per questo. Credo che la vicenda avrà un seguito: capiamo che l'adrenalina possa giocare brutti scherzi, ma Maurizio è davvero dispiaciuto". Sull'episodio la stessa FA sta ancora valutando se aprire un'indagine. Intanto Sarri ha tempo fino a venerdì per rispondere alle accuse rivolte dalla federazione, mentre il Chelsea si avvicina a una sfida decisiva per la Champions contro lo United. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi