Mistero svelato: il "continuo" di Totti era solo una battuta

Calcio

"Non so dove, ma continuo". Una frase pronunciata da Totti davanti agli amici durante la cena dopo l'abbraccio dell'Olimpico. Ma in realtà si tratta solo di una battuta del capitano della Roma. La sua carriera si è conclusa contro il Genoa. Ora lo aspetta un futuro da dirigente

#SKYGRAZIETOTTI: LO SPECIALE

La festa, le lacrime, il giro di campo. Un pallone firmato e gettato in curva per dire addio al suo giocattolo preferito. La domenica di Totti e di tutti è stata un pieno di emozioni. E alla sera, alla cena organizzata dal capitano della Roma per compagni e parenti, un nuovo discorso. Inedito, più intimo. Riservato solo a pochi fortunati. E' qui che Totti pronuncia la frase che non ti aspetti: "Continuo, continuo. Non so dove, ma continuo...", dice ai presenti mentre taglia una delle due torte. "La lettera mica è finita... Manca un punto: che quest'altro anno continuo...". E giù un applauso a coprire il resto del discorso. In realtà, dopo verifiche fatte con l'entiurage del capitano della Roma, si è trattato solo di una battuta. La carriera da calciatore di Totti si è conclusa, meravigliosamente, ieri sera sul prato dell'Olimpico. Ora lo aspetta un'altra sfida, in un altro ruolo. Da affrontare senza paura, col sorriso. E il cuore pieno dopo l'abbuffata di emozioni vissute.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche