Buffon-Nazionale, la storia continua? Di Biagio pronto a convocare il portiere della Juventus

Calcio

Dopo aver annunciato l'addio alla Nazionale, il numero 1 della Juventus starebbe pensando di proseguire la sua avventura in maglia azzurra: colloqui positivi con il CT dell'Italia Di Biagio che sarebbe pronto a convocarlo per le due amichevoli contro Argentina e Inghilterra

Le sue lacrime d’addio dopo la disfatta con la Svezia hanno fatto il giro del mondo: Italia senza Mondiale e Gigi Buffon che lascia la Nazionale. A distanza di pochi mesi da quella infausta notte, però, ecco un possibile colpo di scena: Buffon potrebbe continuare la sua avventura azzurra. Un dietrofront ancora non ufficiale, più che altro al momento solo una cosa a metà tra la voglia e un'idea, ma la possibilità che Buffon prosegua fino al prossimo campionato Europeo in queste ultime ore sono aumentate notevolmente, confermate anche dalla volontà di Gigi Di Biagio, commissario tecnico che guiderà l’Italia almeno per le prossime due amichevoli contro Argentina e Inghilterra che si disputeranno rispettivamente il 23 marzo a Manchester e il 27 a Londra, di convocare il portierone bianconero. Di Biagio, presente in tribuna al Franchi per assistere dal vivo alla gara di campionato tra Fiorentina e Juventus, e Buffon hanno inoltre già parlato: colloqui positivi e ipotesi di proseguire con la Nazionale sempre più concreta.

Una 'carta' importante anche per Antonio Conte

Buffon si sarebbe quasi convinto a ‘riprendere’ la sua avventura in azzurro, con la sua figura che sarebbe importante non solo dal punto di vista strettamente tecnico e di spogliatoio, ma anche in ottica futura. Con il nuovo commissario tecnico ancora da scegliere, infatti, la presenza di Gigi Buffon nel giro azzurro sarebbe sicuramente una ‘carta’ importante che la Federazione sarebbe pronta a giocarsi per provare a convincere Antonio Conte ad accettare l’incarico azzurro.

I più letti di calcio