Ligue 1, poker del Psg al Saint-Etienne. Si rivede Verratti, terza panchina per Buffon

Calcio

Netta vittoria dei campioni di Francia che volano a punteggio pieno dopo cinque partite: in gol Draxler, Cavani, Di Maria e l'ex crotone Diaby. Tuchel preferisce ancora Areola a Buffon, ma Verratti torna con un assist 

TUCHEL: "AREOLA TITOLARE? COSE DETTE PRIMA DELL'ARRIVO DI GIGI"

Il Psg continua a vincere. In attesa dell'esordio da fuoco in Champions League in casa del Liverpool, la squadra di Tuchel ha battuto 4-0 il Saint-Etienne nella quinta giornata di Ligue 1 e si trova ora in testa alla classifica a punteggio pieno: 15 punti con 17 gol fatti e 4 subiti. In rete Draxler nel primo tempo, Cavani (su rigore), Di Maria e Diaby nella ripresa. Una vittoria che ha visto Gigi Buffon ancora relegato nel ruolo di spettatore: all'ex portiere della Juventus è stato ancora preferito Areola, per la terza gara consecutiva. È tornato dal primo minuto, invece, Marco Verratti dopo il problema agli adduttori che l'ha costretto a dare forfait per gli impegni di Nations League. L'azzurro non si vedeva in campo da inizio agosto (ironia della sorte fu un altro 4-0 dei parigini, contro il Monaco nel Trophee des Champions)

Psg: tutto facile anche senza Neymar e Mbappè 

Non ci sono Mbappè e Neymar. Il primo è out per squalifica, il secondo a riposo in vista di Anfield Road. Così Thomas Tuchel dà spazio ad Angel Di Maria e Julian Draxler nel tridente offensivo insieme con Edinson Cavani. I due panchinari di lusso sono i due grandi protagonisti della serata: il tedesco apre la giostra del gol al 22', coronando di testa un bell'inserimento dalle retrovie su imbeccata di Verratti. L'argentino chiude i conti al 76' con un gran sinistro all'angolino. Nel mezzo il gol su rigore di Cavani. Nel finale c'è gloria anche per l'ex Crotone Moussa Diaby che chiude i conti sul 4-0. Verratti ha giocato 68 minuti prima di essere sostituito da Nkunku. Per Buffon, come detto, solo panchina. La terza di fila.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche