Perin, curioso infortunio durante un allenamento dell'Italia: inciampa su un portaborracce

Calcio

Il portiere della Juventus, alla vigilia di Italia-Finlandia, ha subito un curioso infortunio, calpestando un portaborracce dopo una parata. Leggera distorsione alla caviglia, niente di grave. Sarà regolarmente a disposizione di Mancini per la prossima sfida contro Liechtenstein

ITALIA, OUT EL SHAARAWY E PICCINI

ITALIA-FINLANDIA, LE PAGELLE DEGLI AZZURRI

ITALIA-FINLANDIA 2-0: GOL DI BARELLA E KEAN

Curioso infortunio quello subito da Mattia Perin alla vigilia di Italia-Finlandia. Il portiere della Juventus è uscito dal campo con un dolore alla caviglia rimediato calpestando... un portaborracce. Una dinamica che ha sorpreso tutti, a partire dal Commissario tecnico Roberto Mancini e che spiega il motivo della tribuna di Udine contro i finlandesi. Perin, nel rialzarsi dopo una parata, non si sarebbe accorto dell'oggetto rimasto sul terreno di gioco e sarebbe inciampato procurandosi una leggera distorsione. Nulla che non guarisca con una fasciatura e un po' di riposo, tant'è che il portiere è regolarmente rimasto nel ritiro della Nazionale a disposizione di Roberto Mancini. Un sorriso e sospiro di sollievo, dunque, per l'Italia e anche per la Juventus. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.