#CESENASTORIES, 64^ puntata. The Day After: la festa bianconera continua

Calcio

"La cosa più bella? Il giorno dopo la promozione in città erano tutti più sorridenti del solito". La felicità dei cesenati si chiama Serie C, per stessa ammissione del Sindaco. Ecco l'ultimo appuntamento della regular season di Cesenastories, prima dello speciale che concluderà il viaggio verso la rinascita bianconera

#CESENASTORIES, 63^ PUNTATA

#CESENASTORIES, 62^ PUNTATA

La festa del Cesena non poteva finire la sera di Giulianova. E allora, il day after è stato quello dei festeggiamenti ufficiali, con il Sindaco che ha ospitato in Comune la squadra e lo staff bianconero. "Ho visto la partita da solo, in casa, per scaramanzia". L'ammissione di Paolo Lucchi, il primo cittadino di Cesena. "La cosa più bella? Stamattina girando in città, erano tutti più sorridenti del solito: i cesenati quando ci sono momenti come questo, sono felici".

Poi il bagno di folla in piazza, per la festa ufficiale con tutti i bianconeri sul palco a raccogliere i frutti di un’intera stagione. Ovviamente sulle note di Romagna Mia.

Il viaggio di Cesenastories- che ha raccontato l'anno zero della squadra romagnola verso la rinascita nel primo anno post fallimento- è quasi giunto al termine. Sessantaquattro piccole puntate che hanno scandito un intero campionato. Siamo entrati in punta di piedi nello spogliatoio, facendo arrabbiare (poco) e divertendoci, molto. Abbiamo conosciuto da vicino e senza filtri la "famiglia Cesena", i calciatori e gli uomini, in alcuni casi, ragazzi che stanno diventando uomini. Tra le vittorie (tante), e le sconfitte, poche, ma sempre dolorose. 

Un ultimo appuntamento, la prossima settimana, per riassumere in pochi minuti un’intera stagione. Per vivere ancora una volta i momenti che hanno reso possibile la promozione, ma senza dimenticare il passato.

I più letti di calcio