De Jong, ultima partita con l'Ajax: chiede all'arbitro di allungare il recupero

Calcio

Immortalato dalle telecamere, De Jong ha chiesto all'arbitro di allungare il recupero per giocare qualche minuto in più con la maglia dell'Ajax. Quella contro il De Graafschap è stata la sua ultima gara, andrà al Barcellona

MANCHESTER CITY-WATFORD LIVE

DE JONG E DE LIGT INSIEME A BARCELLONA

DE LIGT, DISCORSO DA BRIVIDI

Da un lato il Barcellona e dall'altro l'amore per l'Ajax. Frankie De Jong ha emozionato tutti, non solo come giocatore. Centrocampista di talento, il Barça l'ha preso per 75 milioni, sarà uno dei giocatori più attesi della prossima stagione blaugrana. Ma stavolta l'argomento è un altro, e riguarda i suoi ultimi momenti da calciatore dell'Ajax. In un giorno speciale.

Durante la sua ultima partita contro il De Graafschap - nel giorno dei festeggiamenti per il 34esimo titolo d'Olanda, vinto a scapito del Psv Eindhoven - De Jong è stato immortalato dalle telecamere mentre fa una richiesta del tutto particolare all'arbitro. 

Nessuna lamentela, solo un sorriso. E una frase che i tifosi dell'Ajax hanno apprezzato: "Per favore, non fischiare la fine. Allunga il recupero. Fammi giocare ancora un po' con questa maglia addosso...". Il dialogo, ripreso da Give Me Sport, ha fatto il giro del mondo e ha emozionato nuovamenti i tifosi dell'Ajax, protagonisti di una stagione irripetibile (campioni d'Olanda e in semifinale di Champions, out contro il Tottenham). De Jong si trasferirà al Barcellona e inizierà una nuova vita, ma ha voluto lasciare un segno. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche