Superlega di calcio: i sei club inglesi si ritirano, progetto sospeso

SUPERLEGA

Dopo il ritiro dei club inglesi, la Superlega comunica di essere momentaneamente sospesa: "Riconsidereremo i passaggi più appropriati per rimodellare il progetto". Fonti vicine all'Inter: "L'attuale progetto Superlega non è più ritenuto di interesse dal club". Il presidente Uefa Ceferin: "E' ammirabile ammettere di aver sbagliato e questi club hanno fatto un grande errore". Agnelli: "Il progetto ha il 100% di possibilità di successo, andiamo avanti"

SUPERLEGA, TUTTE LE NOTIZIE DEL 21 APRILE LIVE

1 nuovo post

Manchester United, ora è ufficiale: Ed Woodward lascia alla fine del 2021

Un comunicato ufficiale del Manchester United diffonde la notizia che il vice-presidente lascerà il club inglese al termine del 2021.

- di Redazione SkySport24

Liverpool, giocatori uniti contro il club: "No alla Superlega"

"Non ci piace e non vogliamo che si faccia. Questa è la nostra posizione collettiva. Il nostro impegno nei confronti di questo club e dei suoi tifosi è assoluto e incondizionato. You'll Never Walk Alone". Con questo messaggio condiviso sui social da tutti i giocatori Reds, lo spogliatoio del Liverpool manda un chiaro segnale al club.
- di Redazione SkySport24

Boris Johnson invita gli altri club a seguire l'esempio di Chelsea e City

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha twittato in merito alla notizia di Chelsea e Manchester City: "Se è confermato che hanno deciso di lasciare la Superlega, è la decisione giusta". Nel tweet invita gli altri club coinvolti nel progetto a seguire l'esempio di Blues e Citizens. 
- di Redazione SkySport24

L'esultanza dei tifosi del Chelsea fuori da Stamford Bridge

Pomeriggio movimentato a Stamford Bridge, nel pre-partita di Chelsea-Brighton: l'ex portiere ceco Petr Cech, oggi dirigente del Chelsea, ha dovuto convincere i tifosi dei Blues, assiepati davanti allo stadio, di lasciare passare i pullman delle due squadre. Alcune centinaia di tifosi dei Blues hanno occupato la via d'accesso allo stadio, in protesta contro l'affiliazione del loro club alla Superlega, ma alla notizia della possibile uscita del club dal progetto si sono lasciati andare in cori di giubilo e un'esultanza come per un gol. IL VIDEO DEI TIFOSI IN FESTA

- di Redazione SkySport24

Il Barça lascerà se non avrà l'approvazione dei soci

L'adesione del Barcellona al progetto della Superlega è condizionata all'approvazione dei soci, che saranno chiamati ad esprimersi al riguardo. Lo stabilisce, secondo quanto riferisce l'emittente TV3, una clausola fatta inserire dal presidente blaugrana Joan Laporta nel contratto al momento dell'ingresso del Barca nel 'panel' dei dodici club soci del progetto. Così il referendum sulla Superlega sarà oggetto della prossima Assemblea dei soci, che si terrà in data da stabilirsi. Ma Laporta, che ha già avuto il conforto dei legali che ha consultato, è stato chiaro: il Barcellona rimarrà nella Superlega solo se avrà il via libera dei soci, ovvero se prevarrà il Sì nelle votazioni. Altrimenti abbandonerà l'idea di far parte del super torneo.
- di Redazione SkySport24

La BBC: il City è fuori, il Chelsea seguirà

Il Manchester City avrebbe formalizzato la sua uscita dalla Superlega, mentre il Chelsea si appresta a farlo. L'anticipazione arriva dalla Bbc citando fonti delle due
società inglesi. Il progetto perde così due pezzi su 12, colpito pesantemente dalla protesta scatenatasi nel Regno Unito da parte dei tifosi, della stampa e di molti addetti ai lavori, protesta sostenuta decisamente del governo del Premier Boris Johnson.
- di Redazione SkySport24

Superlega: quell'articolo che sostiene le ragioni dell'Uefa

C'è un punto sul quale l'Uefa punta nella possibile controversia legale con la Superlega. E' l'articolo 49 dello statuto della confederazione presieduta da Ceferin che dispone che l'Uefa ha la giurisdizione esclusiva di organizzare le competizioni ufficiali in Europa cui partecipano propri membri o loro club affiliati, articolo violato dalla neonata Superlega. Qualsiasi diversa competizione organizzata sul territorio europeo necessita infatti della preventiva approvazione della Uefa.

- di Redazione SkySport24

Manchester United, si dimette il CEO Edward Woodward

Secondo quanto apprende Sky UK, il CEO del Manchester United Ed Woodward si sarebbe dimesso. Il vice-presidente del Manchester United lascerà il club inglese al termine del 2021. Le dimissioni di Woodward giungono nelle ore in cui si rincorrono le voci di una possibile imminente uscita di alcuni club inglesi al controverso piano per la creazione di un nuovo torneo. Ma dal club inglese filtra che la decisione non è legata alla Superlega.
- di Redazione SkySport24

Chelsea-Brighton inizia con 15' di ritardo

Tuchel nel pre-partita di Chelsea-Brighton: "Ho piena fiducia piena nel club. Posso dire che noi abbiamo lottato e dato tutto per raggiungere la semifinale di Champions League e la finale di FA Cup, tornei storici che fanno parte della storia del calcio".
- di Redazione SkySport24

Sky UK: "Il Chelsea ha deciso di lasciare la Superliga"

I Blues starebbero preparando la documentazione per ritirare la loro partecipazione. Il processo legale potrebbe richiedere tempo, ma la reazione forte della tifoseria avrebbe fatto cambiare idea alla proprietà. Ci sarebbe anche un altro club inglese pronto a lasciare, secondo Sky UK il Manchester City. IL VIDEO DELLE PROTESTE IN STRADA
Proteste dei tifosi del Chelsea contro la Superlega a Stamford Bridge
- di Redazione SkySport24

Il Chelsea e il City valutano il ritiro dalla Superlega

Si allarga anche in piazza la protesta dei tifosi inglesi contro la Superlega: in particolare dinanzi allo Stamford Bridge, lo stadio londinese del Chelsea, dove questa sera i Blues affrontano il Brighton e dove dal pomeriggio è andato crescendo di numero il totale delle persone presenti a un picchetto diventato raduno col passare delle ore. I partecipanti - ormai centinaia, non tutti distanziati né tutti con la mascherina malgrado le residue restrizioni Covid in vigore nel Regno Unito - scandiscono slogan contro "l'avidità" dei club protagonisti del progetto e mostrano cartelli di vario tenore, in un'atmosfera comunque finora pacifica al di là di qualche fumogeno acceso in attesa dell'arrivo del pullman della squadra. Sky Sports UK riporta la notizia di un probabile ritiro del Chelsea dalla Superlega e anche da parte del Manchester City.
- di Redazione SkySport24

Rummenigge nel Comitato esecutivo Uefa

Karl-Heinz Rummenigge, CEO del Bayern Monaco, è stato nominato rappresentante dell'ECA nel Congresso Uefa che si è tenuto a Montreaux. Prende il posto lasciato vacante da Andrea Agnelli, promotore della Superlega.
- di Redazione SkySport24

La protesta dei tifosi a Stamford Bridge

A poche ore dalla sfida di Premier League in programma questa sera (diretta su Sky Sport) tra Chelsea e Brighton, tifosi del Chelsea hanno protestato pacificamente contro il progetto della Superlega, esibendo striscioni con le scritte: "Tifosi, non clienti" e sventolando il necrologio del calcio, morto nel 2021.
- di Redazione SkySport24

Fonti Eliseo: "Superlega minaccia principi solidarietà sport"

Il presidente Emmanuel Macron rende omaggio alla posizione dei club francesi, che hanno rifiutato di partecipare al progetto della Superlega europea, che minaccerebbe il principio di solidarietà e del merito sportivo oltre ai valori dello sport e dell'Europa su cui si basa l'Uefa": lo ha detto una fonte dell'Eliseo all'Ansa, sottolineando che Macron "aveva preso una posizione simile già al Congresso della Fifa del 2019, quando si pronunciò contro il progetto di una Lega europea chiusa". L'Eliseo conferma che il tema viene "seguito da vicino dalle massime autorità francesi" e che la Francia trova condivisione degli stessi principi anche negli altri partner europei, dall'Italia alla Germania. 
- di Redazione SkySport24

Il capitano del Liverpool convoca i colleghi della Premier

Il capitano del Liverpool, Jordan Henderson, ha convocato tutti i capitani delle squadre di Premier League per discutere assieme quale posizione assumere in merito al progetto della Superlega. Dopo le critiche pubbliche, espresse ieri dal tecnico Jurgen Klopp e dal vice-capitano James Milner, oggi è stato Henderson a promuovere un incontro tra gli altri capitani della Premier League. Con l'obiettivo, probabilmente, di creare un fronte unito, ed eventualmente una risposta condivisa.
- di Redazione SkySport24

Cagliari, il presidente Giulini: "Così uccidono il calcio e i nostri sogni"

Il presidente del Cagliari Tommaso Giulini si è espresso con un tweet che rimanda a un articolo pubblicato sul sito ufficiale del club sardo. A una citazione riadattata da "Febbre a 90°" di Nick Hornby, Giulini aggiunge: "Nel calcio si vince e assai più spesso si perde. Ci sta. Ma senza il sogno di ogni singolo tifoso il calcio non ha senso. Non ci sono tifosi unti dal Signore, perché tutti sono accomunati da un’unica voglia immensa di sognare. Questa Terra, fiera e dignitosa, mi ha insegnato che non bisogna mai rassegnarsi e che bisogna sempre ricominciare a sognare. Puoi perdere ma non smettere di sognare fino a che quella palla continua a rotolare. Ora si vuole fermare quella palla e tutti i sogni che si porta dietro. Anche i sogni di chi fa impresa, e non finanza, di chi rischia di suo perché ha la stessa passione di un bambino che vede rotolare quel pallone. Non so se sarà la fine del calcio, di sicuro sarebbe la fine del calcio che mi ha fatto innamorare e decidere di fare pazzie. Quello che mi ha spinto a mettermi in gioco, a vivere momenti belli e meno belli, a soffrire per non riuscire a ripagare il sentimento della nostra gente, dei tanti tifosi che sognano insieme a me, a provarci sempre e comunque. Proprio loro, i tifosi... PERCHÉ SE NON CI FOSSERO LORO, A CHI FREGHEREBBE NIENTE DEL CALCIO?
- di Redazione SkySport24

Boniek nominato vicepresidente Uefa

Zbigniew Boniek, 65enne ex stella di Juventus e Roma, e della nazionale polacca, attuale n.1 della federcalcio del suo paese, è stato eletto vicepresidente dell'Uefa, su indicazione del presidente Aleksandr Ceferin. Così la federcalcio polacca fa sapere che l'ex campione lascerà il suo incarico al vertice dell'ente calcistico nazionale, visto che i due incarichi non sono conciliabili e, soprattutto, perché in Polonia esiste il vincolo di due mandati e Boniek ("grazie a tutti, sono felice", il suo commento) era al secondo. Boniek rimarrà in carica come vicepresidente Uefa per quattro anni ed è anche stato rieletto nell'Esecutivo.
- di Redazione SkySport24

Tribunale di Madrid "blocca" possibili sanzioni Uefa

Secondo quanto riportato dalla stampa spagnola e ripreso dall'Ansa, un tribunale di Madrid ha emesso una misura cautelare che impedisce alla Fifa, all'Uefa, alla Liga spagnola e alle federazioni calcistiche nazionali di prendere provvedimenti contro i club che hanno annunciato l'adesione alla Superlega di calcio.
- di Redazione SkySport24

Il comunicato della Roma: "Fortemente contrari alla Superlega"

Il club giallorosso ha pubblicato un comunicato ufficiale sul proprio sito: "Ci rivolgiamo ai nostri incredibili tifosi e sostenitori dopo il recente annuncio di una "super league" divisiva. L’AS Roma è fortemente contraria a questo modello “chiuso”, perché totalmente in contrasto con lo spirito del gioco che tutti noi amiamo. Certe cose sono più importanti del denaro e noi restiamo assolutamente impegnati nel calcio italiano e nelle competizioni europee aperte a tutti. Non vediamo l’ora di continuare a lavorare con la Lega Serie A, la Federazione Italiana, l’ECA  e l’UEFA per far crescere e sviluppare il gioco del calcio in Italia e in tutto il mondo. I tifosi e un calcio accessibile a tutti sono al centro del nostro sport e questo non deve essere mai dimenticato."
- di Redazione SkySport24

De Zerbi: "Colpo di stato nel calcio, vorrei non giocare col Milan"

Alla vigilia del turno infrasettimanale che opporrà il Sassuolo al Milan, l'allenatore dei neroverdi Roberto De Zerbi inveisce senza giri di parole il progetto della Superlega: "Questo episodio equivale a un colpo di stato nel calcio, nei contenuti e nella modalità. Nei contenuti perché il calcio è di tutti ed è meritocratico. Nella modalità perché si poteva fare alla luce del sole, invece ecco i comunicati congiunti a mezzanotte, il sito nuovo... Fare una Superlega dove loro decidono chi deve entrare e decidono chi sta fuori, va a togliere l'essenza del calcio. E' tutto sbagliato, quindi domani non avrei piacere a giocare la partita, perché il Milan fa parte di queste tre squadre e l'ho detto ai giocatori e a Carnevali. Se Carnevali mi obbligherà ad andare, chiaramente ci vado. Ma sono rimasto male. Sono arrabbiato, ed è giusto che noi del calcio, così come hanno fatto Klopp, Bruno Fernandes, i tifosi del Liverpool e del City, ci si esponga. Questa è una pagina triste, grave, pesante, che può andare a rovinare il mondo che io amo e che ho amato".

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport