Werder Brema-Mainz 3-1

Bundesliga

Netta sconfitta per 3-1 del Mainz, che si è dovuto arrendere in casa del Werder Brema nell'incontro valido per la ventisettesima giornata della Bundesliga

Dopo un iniziale vantaggio di due reti, il Werder Brema ha sconfitto in casa il Mainz col punteggio finale del 3-1. Max Kruse, autore di una doppietta, è stato il trascinatore della sua squadra e mattatore del match.

Il Werder Brema è riuscito a chiudere il primo tempo sul risultato di 2-0 grazie ai gol di Milot Rashica al 3° e Kruse al 36°. Il Mainz ha dimezzato lo svantaggio al 52° minuto con Robin Quaison, per il Werder Brema, Kruse ha realizzato la rete della sicurezza al 63°



E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Werder Brema ha avuto un maggior possesso palla (56%). Il Mainz, invece, ha effettuato più tiri totali (14-8) e battuto più calci d’angolo (8-7).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (438-323): si sono distinti Kruse (57), Ludwig Augustinsson (53) e Maximilian Eggestein (52). Per gli ospiti, Aarón Martín è stato il giocatore più preciso con 50 passaggi riusciti.

Max Kruse è stato il giocatore che ha tirato di più per il Werder Brema: 4 volte di cui 3 nello specchio della porta. Per il Mainz è stato Stefan Bell a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Werder Brema, il difensore Theodor Gebre Selassie pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (8 ma si contano anche 9 duelli persi). Il centrocampista Pierre Kunde è stato invece il più efficace nelle fila del Mainz con 12 contrasti vinti (17 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti