Bayern Monaco-Borussia Dortmund, il "Klassiker" vale la Bundesliga: numeri e precedenti

Bundesliga

Sabato 6 aprile alle 18:30 (diretta su Sky Sport Football) si gioca il classico di Germania tra Bayern Monaco e Borussia Dortmund: sfida affascinante e soprattutto decisiva per la Bundesliga, visto che le due squadre sono rispettivamente seconda e prima in classifica a due punti di distanza: numeri, precedenti e curiosità

BAYERN-BORUSSIA LIVE

BUNDESLIGA, IL PROGRAMMA DELLA 28^ GIORNATA

HERTHA, L'ORSA DEL CLUB CHE GIOCA A PALLA. VIDEO

Si scrive Der Klassiker, si legge partita più importante dell'anno in Germania: Bayern Monaco-Borussia Dortmund, big match della 28^ giornata del campionato tedesco (alle 18:30 su Sky Sport Football), non è solo la sfida tra le due squadre tedesche più prestigiose ma anche quella che può valere gran parte di Bundesliga. Il BVB è infatti primo in classifica con due punti di vantaggio sui bavaresi secondi: una vittoria degli uomini di Favre potrebbe di fatto indirizzare il campionato verso Dortmund, al contrario un colpo di coda di Lewandowski e co. non solo rimetterebbe tutto in discussione, ma darebbe al Bayern la possibilità di dipendere esclusivamente da se stesso.

La storia e i precedenti

Sono 121 in totale gli scontri tra le due squadre in tutte le competizioni: Bayern in vantaggio con 58 vittorie e 239 reti segnate, contro le 33 (con 164 gol) del Borussia Dortmund; 30 invece sono i pareggi. Nello specifico, in Bundesliga il Bayern ha vinto 45 confronti contro i 25 dei gialloneri. All'andata prevalsero Reus (autore di una doppietta) e compagni, 3-2: doppietta anche di Lewandowski e gol di Paco Alcacer. Quella tra Bayern e Borussia è una rivalità storica: il primo match risale al 1965 e l'auspicio del BVB è di riuscire a ripetere quella partita, che infatti si giocò a Monaco di Baviera (come sabato) e fini 2-0 per il Dortmund. Tuttavia, al Bayern è legato anche un record negativo del Borussia: la peggior sconfitta della sua storia in Bundesliga, un 11-1 del 1971 che è anche la vittoria più larga dei bavaresi. Negli anni '90, la rivalità si infiammò ulteriormente, con il Borussia che iniziò a mettere in discussione la leadership del Bayern in Germania con più continuità. In questo senso il triennio 1994-1997 resta negli annali gialloneri: due Bundes consecutive e una Champions League vinta proprio all'Olympiastadion, allora casa del Bayern. Come se non bastasse, la stagione successiva il Borussia eliminò proprio il Bayern ai quarti di finale di Champions League.

Tensioni, Wembley e... un prestito

Bayern Monaco-Borussia Dortmund segna anche un altro record non proprio memorabile nella storia della Bundesliga: nel 2001, un klassiker fin con ben tre espulsioni e dieci ammonizioni, primato non ancora scalfito da altri match. Tuttavia, la rivalità non impedì un bel gesto della società bavarese pochi anni dopo, nel 2004: con il BVB sull'orlo della bancarotta, fu proprio un prestito di 2 milioni di euro da parte del Bayern Monaco a salvare i gialloneri. I quali, nel giro di pochi anni, tornarono a contrastare l'impero del Bayern vincendo due titoli consecutivi nel 2011 e nel 2012. L'ultima, grande, resa dei conti sorride al Bayern Monaco: nel 2013 Robben e compagni scacciarono via i fantasmi dopo la finale di Champions League persa in casa all'Allianz Arena un anno prima, sconfiggendo a Wembley proprio il Borussia Dortmund di Klopp e laureandosi Campioni d'Europa dopo 12 anni.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport