Lipsia-Friburgo 2-1

Bundesliga

Grazie al gol di Forsberg al minuto 78 il Lipsia batte in casa il Friburgo conquistando tre punti importanti. Finisce 2-1 il match valido per la trentunesima giornata della Bundesliga

Un gol di Emil Forsberg nell'ultimo quarto di partita (al minuto 78) ha rotto l'equilibrio tra le due squadre, dando la vittoria al Lipsia per 2-1 contro il Friburgo.

Grazie alla rete di Timo Werner al 19° il Lipsia ha chiuso il primo tempo in vantaggio per 1-0. Il Friburgo ha risposto nel secondo tempo con Vincenzo Grifo al 66° pareggiando l'incontro, il gol finale di Forsberg al 78° ha chiuso il risultato e portato i tre punti ai suoi.

Fondamentale nella vittoria del Lipsia il contributo di Péter Gulácsi, impegnato in diverse occasioni, e capace di essere decisivo con almeno 6 parate.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Lipsia ha battuto più calci d'angolo (5-4). Il Friburgo, invece, ha avuto un maggior possesso palla (53%). In parità il numero dei tiri totali (14) e di quelli nello specchio della porta (4).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (376-310): si sono distinti Keven Schlotterbeck (70), Dominique Heintz (65) e Schlotterbeck (49). Per i padroni di casa, Mukiele è stato il giocatore più preciso con 48 passaggi riusciti.

Willi Orban nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Lipsia: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Friburgo è stato Lucas Höler a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 3 nello specchio della porta.
Nel Lipsia, il difensore Nordi Mukiele è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9) perdendone soltanto uno. Per la stessa statistica, nelle fila del Friburgo, si è distinto il difensore Nico Schlotterbeck con 9 contrasti vinti.

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti