Coronavirus, Bundesliga sospesa fino al 2 aprile per il Covid-19

coronavirus
©Getty

Anche il calcio tedesco ha deciso di fermarsi. Rinviate le partite di Bundesliga e Zweite Bundesliga fino al 2 aprile. Tutti i top 5 campionati europei sono al momento sospesi a causa dell'emergenza sanitaria legata alla diffusione del coronavirus

CORONAVIRUS, TUTTI GLI AGGIORNAMENTI

Anche in Germania il calcio si ferma per l'emergenza coronavirus. Le sfide di Bundesliga e Zweite Bundesliga fino al 2 aprile sono state rinviate, a partire da quelle di questo weekend inizialmente previste a porte chiuse. I club si erano confrontati al telefono nella mattinata di oggi facendo pressioni sulla Federazione per fermare i campionati, temendo il contagio tra i propri tesserati. La Bundesliga diventa così l’ultimo dei 5 top campionati europei a fermarsi.

Il comunicato

Alla luce della situazione della giornata odierna con le nuove infezioni da coronavirus e i corrispondenti casi sospetti in connessione diretta con la Bundesliga e la Bundesliga 2, la DFL ha deciso di rinviare la 26° giornata, che doveva prendere il via oggi in entrambi i campionati. Inoltre, il comitato annuncia che l’assemblea generale dei club professionisti si riunirà il prossimo lunedì, e che i match sono sospesi fino al 2 aprile.  Tra i motivi alla base della decisione ci sono i sospetti contagi di coronavirus all'interno di alcune squadre. Dopo l’Hannover in Zweite Bundesliga, l’autorità sanitaria ha prescritto la quarantena per l’intera squadra del Norimberga. L’obiettivo è terminare la stagione entro l’estate, per salvaguardare il valore sportivo e perché la fine anticipata potrebbe avere conseguenze molto gravi per alcuni club“.

I più letti