Borussia Monchengladbach, trovata anti-coronavirus: tifosi in cartone allo stadio. FOTO

Bundesliga
©Getty

Sagome dei tifosi a grandezza naturale sugli spalti del Borussia Park: così il Monchengladbach pensa di "riempire" il proprio stadio con le partite di Bundesliga da giocare a porte chiuse a causa dell'emergenza coronavirus. Il club tedesco ha raccolto la proposta di un gruppo organizzato

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA

La Bundesliga si prepara, con tutte le precauzioni del caso, a far ripartire la stagione 2019/2020. I club hanno riavviato gli allenamenti, seppur dividendo i giocatori in gruppi, e quando il campionato potrà riprendere le partite saranno giocate rigorosamente a porte chiuse, come previsto dal governo tedesco per tutti gli eventi pubblici almeno fino al 31 agosto 2020 per rallentare la diffusione del contagio da Covid-19. C'è però chi prova a far sentire i propri sostenitori vicini anche se assenti. È il caso del Borussia Monchengladbach, che ha raccolto la proposta dei tifosi del gruppo organizzato Fanprojekt Mönchengladbach: installare sugli spalti cartonati a grandezza naturale con i volti dei tifosi.

 

Un'idea gradita al club, che negli scorsi giorni ha iniziato a realizzare sulle sedute del Borussia Park delle sagome di cartone con le facce dei loro abbonati, che potranno essere "presenti" nell'impianto pagando 19 euro. Un'iniziativa che ricorda quella lanciata in Bielorussia, unico campionato europeo ancora in corso, dalla Dinamo Brest. Evitare il contagio ed essere comunque presenti allo stadio: l'idea del Monchengladbach potrebbe fare scuola. Ad apprezzarla sono anche i giocatori: "All’inizio ero scettico - il commento dell'attaccante Patrick Herrmann al Kicker - non sapevo se avrebbe avuto l’effetto desiderato. Ma sembra piuttosto buono, molto vicino alla realtà”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche