Werder Brema-Eintracht Francoforte 0-3: gol e highlights

Va alla squadra di Hutter il recupero della 24^ giornata di Bundesliga. L’Eintracht espugna il Weser Stadion grazie ad André Silva e a Ilsanker (gol lampo e doppietta). Il Werder resta penultimo in campionato. Per la formazione di Francoforte un deciso balzo verso posizioni di classifica tranquille

WERDER BREMA-EINTRACHT 0-3 (Highlights)

61' A. Silva, 81' e 90' Ilsanker

 

WERDER BREMA (3-4-3): Pavlenka; Veljkovic, Vogt (83' Woltemade), Moisander; Gebre Selassie, M. Eggestein, Klaassen, Friedl (76' Bittencourt); Bartels (61' Raschica), Selke (61' Sargent), Osako (76' Augustinsson). All. Kohfeldt

 

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-2-1): Trapp; Abraham, Hasebe, Hinteregger;  Kohr, Rode (81' Ilsanker), Kostic, Toure; Kamada (76' Sow), Gacinovic (88' De Guzman)Silva (76' Dost). All. Hütter

 

Ammoniti: Bartels (W), Hinteregger (E), Veljkovic (W)

 

Doveva essere la gara della definitiva svolta per il Werder. Una vittoria avrebbe dato grandi speranze di salvezza. Per l'Eintracht espugnare il Weser Stadion avrebbe significato, invece, dare un calcio definitivo alle posizioni pericolose della classifica. Insomma più o meno una sfida salvezza in cui entrambe si giocavano molto. La qualità dell'Eintracht ha fatto, però, la differenza, il Werder si è dimostrato ancora disastroso in difesa sulle palle alte. Ne hanno approfittato André Silva, e Ilsanker (autore di un gol lampo e del raddoppio).

Il primo tempo è stato carico di agonismo e con ritmi elevati da entrambe le parti. Lo dimostra il cartellino giallo collezionato da Bartels dopo soli 3'. Le squadre si sono date battaglia sopratttutto a centrocampo, grazie alla compattezza dei reparti. Le occasioni sono arrivate non appena una delle due ha provato ad allungarsi. Entrambe hanno manovrato discretamente bene anche se di occasioni nitide non ce ne sono state. Il Werder si è reso pericoloso con due conclusioni: una di Osako e l’altra di Selke entrambe egregiamente disinnescate da un presente Trapp. D’altro canto l’Eintracht ha fatto valere la grande qualità del suo trequarti Gacinovic che insieme a Kohr e Kostic hanno creato un paio di situazioni pericolose ma sono stati imprecisi. André Silva? L'ex milanista si è mosso discretamente bene ma soprattutto al servizio della squadra che ha faticato a servirlo nel pressi della porta di Pavlenka. I primi 45' dunque sono filati via sul filo dell'equilibrio.

L'inizio del secondo tempo ha presentato la stessa trama: paura di sbilanciarsi e, dunque, grande attenzione difensiva. Che l'equilibrio lo avesse potuto rompere solo una giocata del singolo era evidente. E’ ciò che è accaduto quando Kostic ha preso l’iniziativa sulla sinistra e ha pennellato un pallone perfetto per la testa di André Silva che ha girato in rete da pochi passi. Il gol ha dato vigore all’Eintracht e ha un po’ avvilito l’umore del Werder. Gacinovic ha sfiorato il raddoppio e Kohfeldt nonostante gli ingressi di Raschica e Sargent non ha ottenuto molto dai nuovi innesti. Chi ha indovinato il cambio, invece, è stato Hutter: dentro Ilsanker che ha avuto appena il tempo di posizionarsi all’interno dell’area di rigore prima di battere Pavlenka di testa al primo pallone toccato. Il 2-0 dell’Eintracht ha definitivamente sgretolato qualsiasi velleità del Werder. Il terzo gol ancora di Ilsanker di testa ha testimoniato la carenza difensiva dei padroni di casa su calci piazzati. La squadra di Kohfeldt perde per la prima volta dopo 3 gare e 7 punti collezionati. Per l'Eintracht un successo che allontana la squadra da posizioni pericolose di classifica

1 nuovo post
E' finita Werder-Eintracht 0-3. Va alla squadra di Hutter il recupero della 24^ giornata di Bundesliga. L’Eintracht espugna il Weser Stadion grazie ad André Silva e a Ilsanker (gol lampo e doppietta). Il Werder resta penultimo in campionato. Per la formazione di Francoforte un deciso balzo verso posizioni di classifica tranquille.
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: ancora dagli sviluppi di calcio d'angolo, l'austriaco ha battuto nuovamente Pavlenka
- di Redazione SkySport24
Gol!
90' Terzo gol dell'Eintracht: ancora gol di Ilsanker
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: incredibile gol di Ilsanker che entra in campo, fa il tragitto dalla panchina all'interno dell'area di rigore, colpisce di testa e segna il 2-0
- di Redazione SkySport24
Gol!
81' Raddoppia l'Eintracht: segna Ilsanker
- di Redazione SkySport24
Cambio!
76' Entrano Dost e Sow per Silva e Kamada nell'Eintracht
- di Redazione SkySport24
Cambio!
76' Entrano Bittencourt e Augustinsson, escono Osako e Friedl per il Werder.
- di Redazione SkySport24
75' Quindici minuti alla fine, il Werder prova a forzare ma l'Eintracht è ben raccolto all'interno della propria trequarti
- di Redazione SkySport24
72' Bellissima azione di Gacinovic con tunnel annesso ma poi a tu per tu con Pavlenka manda a lato
- di Redazione SkySport24
69' Brutto scontro tra Kohr e Hinteregger (compagni di squadra), con il secondo che ha riportato un vistoso taglio sul naso
- di Redazione SkySport24

Ottavo gol in campionato per André Silva

- di Redazione SkySport24
Cambio!
61' Escono Bartels e Selke, entrano Rachica e Sargent
- di Redazione SkySport24
La descrizione del gol: bella discesa sulla sinistra di Kostic che pennella un cross perfetto per la testa di Andre Silva che batte Pavlenka
- di Redazione SkySport24
Gol!
61' Eintracht in vantaggio: gol di André Silva
- di Redazione SkySport24
Arriva la conferma: gol annullato per fuorigioco
- di Redazione SkySport24
VAR CHECK
- di Redazione SkySport24
59' Annullato un gol a Kohr dell'Eintracht per fuorigioco
- di Redazione SkySport24
53' Stessa trama per questo inizio di ripresa: grande equilibrio e grande agonismo, per ora le squadre non intendono sbilanciarsi più di tanto
- di Redazione SkySport24

Non ci sono stati cambi nell'intervallo

- di Redazione SkySport24
E' iniziato il secondo tempo
- di Redazione SkySport24

CALCIO: SCELTI PER TE