Jovetic, gol in Colonia-Hertha Berlino: a segno in tutti i top 5 campionati come Raducioiu

Bundesliga

L'ex Fiorentina e Inter è il secondo nella storia ad andare a segno in tutti i top 5 campionati europei: prima di lui c'era riuscito Florin Raducioiu. La sua rete all'esordio in Bundesliga è stata però inutile per l'Hertha Berlino, sconfitto per 3-1 dal Colonia

DORTMUND-BAYERN LIVE

COLONIA-HERTHA BERLINO 3-1, GOL E HIGHLIGHTS

Non è bastato al suo Hertha Berlino, sconfitto per 3-1 dal Colonia nella gara d'esordio della Bundesliga, ma a suo modo la rete di Stevan Jovetic è destinata a entrare nei libri di statistica: con questo gol, l'ex Inter e Fiorentina è riuscito infatti ad andare a segno in tutti i top 5 campionati europei. Nell'ordine Serie A, Premier League, Liga e Ligue 1, prima di impiegare soltanto 7 minuti a metterla in rete anche nel campionato tedesco: un tap-in vincente, fin troppo facile per uno con le sue enormi qualità, non sempre espresse fino in fondo, ma che comunque gli hanno permesso di entrare in questa speciale classifica. Prima di lui infatti c'era riuscito soltanto Florin Raducioiu, protagonista negli anni '90 soprattutto in Italia (Bari, Verona, Brescia e Milan), ma in grado di realizzare almeno un gol anche con le maglie di Espanyol, West Ham, Stoccarda e Monaco. Gol ma non solo, perchè Jovetic è anche il primo giocatore a scendere in campo in tutti i top 5 campionati europei dal 2011 a oggi: l'ultimo a riuscirci era stato Christian Poulsen (Schalke 04, Siviglia, Juventus, Liverpool ed Evian).

I numeri (e i gol) di Jovetic

leggi anche

Bundesliga, il Lipsia cade 1-0 contro il Mainz

Arrivato in estate dopo quattro stagioni al Monaco, Jovetic ha impiegato pochissimo a segnare il suo primo gol con la maglia dell'Hertha Berlino: 41 gol in Serie A (35 con la Fiorentina e 6 con l'Inter), 8 in Premier League (Manchester City), 6 in Liga (Siviglia) e 18 in Ligue 1 (Monaco), questi i numeri che gli hanno permesso a suo modo di entrare nella storia del calcio. Un segnale in più della sua buona condizione fisica dopo diversi alti e bassi avuti in carriera, testimoniata anche dalla doppietta segnata in amichevole al Liverpool a pochi giorni dalla firma del contratto biennale (con opzione per il terzo) con l'Hertha Berlino. Sono passati ormai da 13 anni da quando si presentò al mondo calcistico nel 2008 con la maglia della Fiorentina, ma Jovetic continua a stupire.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche