Borussia Dortmund, Haaland: "Posso ancora migliorare. E la Premier League...". VIDEO

Bundesliga

In un'intervista rilasciata a Sky De e ESPN, il bomber norvegese del Borussia Dortmund ha commentato la situazione in Bundesliga con gli stadi vuoti: "Mi mancano i tifosi. Da noi giochiamo a porte chiuse, in Inghilterra gli stadi sono pieni: Se guardi il calcio inglese, lo vedi che è più emozionante". Poi sui suoi obiettivi: "Posso migliorare su tutto. Un obiettivo in carriera? Non infortunarmi"

CALCIOMERCATO, NEWS E TRATTATIVE IN TEMPO REALE

Da fine dicembre scorso in Germania tutti gli stadi sono stati chiusi per contenere la nuova ondata di Covid-19. Il calcio tedesco, quindi, è tornato a disputare partite ufficiali a porte chiuse e Erling Haaland, in un'intervista rilasciata a Sky De e ESPN, ha parlato di questa situazione tutt'altro che piacevole per un giocatore: "Ora (in Germania, ndr) non abbiamo i tifosi negli stadi. Ma in Inghilterra gli stadi sono pieni. Se guardi in tv il calcio inglese, lo vedi che è più emozionante. Il gioco stesso è più 'intenso'. Non è una bella situazione. Come ho detto: i tifosi mi mancano. Quest’anno ho giocato delle partite in cui c’erano quindicimila spettatori. Ed è stato bello. E allora penso: immagina se ce ne fossero altri trentacinquemila… Che posso dire? Speriamo tornino presto e che siano sempre di più".

"Posso ancora migliorare in tutto. Obiettivo? Evitare infortuni"

leggi anche

Cabral meglio di Vlahovic: 2° top bomber nel mondo

Haaland sembra già una macchina perfetta. Nonostante questo, l'attaccante norvegese classe 2000 non sembra sazio e anzi continua a pretendere sempre di più da sé stesso: "Credo di poter migliorare in tutti gli aspetti. Hai detto (rivolto all’intervistatore, ndr) che sono un ottimo realizzatore, ma posso migliorare ancora in fase di realizzazione. Posso diventare più veloce e più forte fisicamente. Posso migliorare in tutto questo. Ma per migliorare in ogni aspetto, non devo avere infortuni. Se non ho infortuni, miglioro. Se mi chiedi se ho un obiettivo per il 2022 e per il resto della mia carriera è quello di non avere infortuni". 

"Per il FIFA Best Player avrei votato Lewandowski"

leggi anche

Haaland: "Il club mi pressa sul mio futuro"

Infine, Haaland ha fatto sapere a chi avrebbe dato il suo voto per il FIFA Best Player 2021, vinto da Robert Lewandowski: "Io avrei votato Lewandowski. Anche Benzema e Messi sono straordinari, e li metterei sul podio".