Juventus-Real Madrid, Buffon: "CR7 come Maradona e Pelé. Sono più forti"

Champions League
buffontriste

Il portiere bianconero applaude il portoghese, grande protagonista del match vinto per 3-0 dal Real: "Il suo valore è equiparabile a quello di Maradona e Pelé. Probabilmente non riusciremo ad andare avanti, dispiace ma sono più forti"

FOTOGALLERY: GOL IN ROVESCIATA DI CR7, UN MIX DI PELÈ E HOLLY&BENJI

CLICCA QUI PER RIVIVERE JUVENTUS-REAL MADRID

Una sconfitta pesantissima, Juventus battuta allo Stadium dal Real Madrid per 3-0 nella gara d'andata dei quarti di finale della Champions League. A trascinare gli spagnoli un super Cristiano Ronaldo, autore di una doppietta (un gol di rovesciata strepitoso): a fare i complimenti a fine partita al fenomeno portoghese arrivano anche le parole di Gigi Buffon. "Questa sera si è visto quello che Cristiano è sempre stato fino a oggi, cioè un giocatore di un livello straordinario che insieme a Messi sta scandendo le vittorie delle rispettive squadre. Il loro valore è equiparabile a quello di Maradona e Pelé", ha ammesso il portiere della Juventus. "Se ci sono stati sbagli davanti la mia porta? Abbiamo giocato contro campioni di un livello incredibile. Esiste una bravura eccelsa che ti costringe ad essere meno preciso del solito, ma questo perchè hai affrontato il meglio e ci sta che le cose vadano in questa maniera. Parliamo di gente che fa cinquecento gol in carriera: un motivo ci sarà".

"Il Real è più forte"

Il portiere della Juventus poi aggiunge: "C’è dispiacere perchè probabilmente non riusciremo ad andare avanti e questo è un rimpianto, un rammarico grande. Ma quando incontri certi avversari devi essere sereno nella disamina e fare i complimenti. Sono oggettivamente più forti", ha concluso Gigi Buffon.

Bentancur: "Il secondo gol è stato un colpo durissimo"

A commentare la sconfitta contro il Real Madrid ci sono anche le parole di Rodrigo Bentancur: “Dopo il primo gol abbiamo disputato comunque una buona partita, ma la seconda rete è stata un colpo durissimo, in più è arrivata l’espulsione che ci ha tagliato le gambe. Adesso pensiamo al campionato, e prepareremo la sfida di ritorno”, ha affermato nel post gara il centrocampista della Juventus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche