Juventus-Young Boys, Allegri: "Vincere per non vanificare il successo di Valencia. Marotta via? C'è dispiacere"

Alla vigilia della sfida contro lo Young Boys, Massimiliano Allegri è intervenuto in conferenza stampa per analizzare il match con gli svizzeri. "E' una partita da non sottovalutare, affrontiamo una squadra forte fisicamente che non ci regalerà nulla". Poi il saluto a Marotta: "C'è tanto dispiacere, gli devo molto". La tua squadra in Italia e in Europa? Guardala su Sky anche sul digitale terrestre. Clicca qui

JUVE-YOUNG BOYS LIVE

1 nuovo post
DOMANDA PER ALLEGRI: Sull'addio di Marotta
E' ancora una notizia fresca, quando si rompe un rapporto umano e professionale è normale che ci sia dispiacere, gli faccio un in bocca al lupo. Si tratta di un momento di assestamento, la partita di domani è da vincere e non bisogna vanificare quanto fatto in Spagna. 
- di ninocr
DOMANDA PER ALLEGRI: Emre Can riposa?
Ho un dubbio, a metà campo qualche dubbio ce l'ho perché devo decidere se giocare con due o tre mediani. Davanti però son sempre due, Dybala e Mandzukic anche se Kean sta crescendo. Bernardeschi? Può giocare.
- di ninocr
DOMANDA PER ALLEGRI: Ci sarà qualche cambio di formazione?
Chiellini domani non gioca, quindi uno che riposa è lui. Per quanto riguarda gli altri devo decidere, ma Barzagli gioca perché è sempre un ottimo 'vecchietto'. 
- di ninocr
DOMANDA PER ALLEGRI: Quanto è curioso di vedere la Juve senza Ronaldo?
A Valencia ha giocato solo 25 minuti, ha bisogno di riposare perché ha giocato tante partite. Sabato ha fatto benissimo, dimostrando il suo valore. Dybala e Mandzukic davanti giocano, questo lo posso dire.
- di ninocr
DOMANDA PER ALLEGRI: Che insidie nasconde questa partita?
Le partite vanno giocate e vinte. Bisogna avere rispetto, lo Young Boys è una squadra compatta e fisica. Sono molto bravi ad accorciare sulla seconda palla, non è semplice se la prendiamo come non la dobbiamo prendere. Domani dovrà essere un passetto in avanti, migliorando gli ultimi venti minuti del match con il Napoli.
- di ninocr
DOMANDA PER ALLEGRI: Come sta Khedira?
Dall'inizio non giocherà, ma potrà far parte della partita se ce ne sarà bisogno. Il programma era di portarlo a Udine, ma se domani ci sarà la possibilità di metterlo dentro mezz'ora, sarebbe importante per avere un uomo in più a disposizione per la gara di Udine.
- di ninocr
DOMANDA PER ALLEGRI: Sarà una partita importante?
Ovviamente sì, bisogna vincere altrimenti vanifichiamo tutto quello che i ragazzi hanno fatto in Spagna. Va giocata con grande rispetto e determinazione perché in Europa c'è maggiore fisicità.
- di ninocr
DOMANDA PER BARZAGLI: Sabato hai ricevuto una standing ovation, cosa hai provato?
Ho avvertito una grande emozione, perché mi capita poche volte di uscire tra gli applausi e me li sono anche goduti. Fa piacere, devo dire che è stata una bella sensazione ma è finita lì.
 
- di ninocr
DOMANDA PER BARZAGLI: Cosa ti ha insegnato la tua esperienza in partite come queste?
Non ci vuole solo l'esperienza, si tratta della seconda partita del girone ed è importante vincere per rimanere a punteggio pieno. Sarà una partita insidiosa, perché tutte le gare in Champions sono difficili. Ci sono squadre che arrivano con grande entusiasmo e sarà difficile batterle.
- di ninocr

La squadra di Allegri è imbattuta nelle ultime 18 gare interne nei gironi di Champions League (10 vittorie e 8 pareggi), con l'ultima sconfitta che risale al 4-1 subito dal Bayern Monaco a dicembre 2009.

- di ninocr

Per lo Young Boys - battuto 3-0 all'esordio dal Manchester United - sarà il quinto confronto diretto con una squadra italiana, ma il primo in Champions. Ha battuto in Europa League due volte l'Udinese e una il Napoli, rimediando contro gli stessi azzurri l'unico ko nel 2014-15.

- di ninocr

Non esistono precedenti ufficiali tra Juventus e Young Boys, con i bianconeri che hanno avuto, però, la possibilità di sfidare una squadra svizzera in Champions già nella stagione 2003: contro il Basilea la squadra guidata allora da Lippi, ottenne una vittoria e una sconfitta.

- di ninocr

Battendo lo Young Boys, la Juventus conquisterebbe il nono successo in questo inizio di stagione tra tutte le competizioni, battendo il suo precedente primato registrato nel 1930-31.

- di ninocr
Allegri ha convocato venti giocatori per la sfida di domani sera alle 18.55 all'Allianz Stadium tra Juventus e Young Boys, torna Khedira.
- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche