Juventus-Young Boys, tutto quello che c'è da sapere sul match di Champions 2018

Champions League

La Juventus affronterà gli svizzeri dello Young Boys nella seconda partita della fase a gironi: una sfida inedita tra i due club. Data, orari e curiosità: tutto quello che c'è da sapere sull'incontro

JUVE-YOUNG BOYS LIVE

Lo spettacolo della Champions League pronto a tornare in campo con la seconda giornata della fase a gironi dell'edizione 2018/2019. Quattro le formazioni italiane impegnate nella competizione, si tratta di Juventus, Roma, Inter e Napoli. La formazione allenata da Max Allegri che ha battuto il Valencia (2-0) nella prima gara del girone H (che comprende anche il Manchester United) adesso affronterà gli svizzeri dello Young Boys a Torino. Non ci sarà Cristiano Ronaldo, squalificato, ma in casa bianconera l'obiettivo è quello di centrare i tre punti per mantenere la vetta del girone: la Juventus infatti è prima insieme allo United di Mourinho (che ha una migliore differenza reti) con tre punti, grazie ai successi rispettivamente su Valencia e Young Boys ottenuta nella prima giornata della fase a gironi.

Quando e dove si gioca Juventus-Young Boys?

Il match, valido per la seconda giornata della fase e gironi di Champions League 2018/2019, si disputerà martedì 2 ottobre alle ore 18.55 all’Allianz Stadium di Torino.

Dov'è possibile guardare Juventus-Young Boys?

La gara della Juventus in Champions League contro gli svizzeri dello Young Boys sarà trasmessa in diretta esclusiva su Sky Sport Uno, canale 201.

Quanti sono i precedenti tra le due squadre?

Quella tra Juventus e Young Boys sarà una gara inedita tra le due formazioni nelle competizioni Uefa: mai infatti i due club si sono affrontati in passato. Nella loro storia, invece, gli svizzeri hanno affrontato altri due club italiani: il Napoli (vittoria a Berna e sconfitta al San Paolo) nell'edizione di Europa League del 2014 e l'Udinese (vittoria a Berna e anche al Friuli) nell'edizione di Europa League del 2012. Per quanto riguarda la Juventus, invece, i bianconeri hanno vinto due volte in casa contro una squadra svizzera senza subire gol, superando lo Zurigo per 2-0 all'andata del secondo turno di Coppa dei Campioni 1984/85 (6-2 complessivo) e il Basilea per 4-0 nella seconda fase a gironi di UEFA Champions League 2002/03. Perdendo 2-1 al ritorno, la Juventus invece non ha ottenuto per la prima volta il successo contro una squadra svizzera.

Qual è lo stato di forma di Juventus e Young Boys?

Lo Young Boys è diventato campione di svizzera per la 12ª volta nel 2017/18, riconquistando un titolo che mancava dal 1986. La squadra di Gerardo Seoane ha raggiunto la fase a gironi di Champions battendo la Dinamo Zagrabria (1-1 c, 2-1 t): le cinque partecipazioni precedenti in Champions League si erano concluse alle qualificazioni. Lo Young Boys ha vinto solo due delle ultime 22 gare europee (cinque pareggi e quattro sconfitte): gli svizzeri sono primi in campionato a punteggio pieno dopo 9 turni. Così come la Juventus che è prima in campionato a punteggio pieno dopo sette incontri: i bianconeri hanno perso una sola volta nelle ultime 32 partite di Serie A, vincendone 27. Nell'ultima gara di campionato, disputata lo scorso il 29 settembre, lo Young Boys ha battuto il Thun in trasferta, con un netto 4-1: per i gialloneri gol di Nsame, Sulejmani, Aebischer e Assale. Lo Young Boys, battuto dal Manchester United nella gara d'esordio di questa Champions League, ha vinto 12 delle 14 partite giocate in questo avvio stagione in tutte le competizioni. Il miglior piazzamento della formazione svizzera tra Coppa dei Campioni e Champions League risale al 1958/1959 quando lo Young Boys raggiunse le semifinali dell’allora Coppa dei Campioni venendo però eliminata dai francesi dello Stade de Reims. La Juventus è imbattuta nelle ultime 18 gare interne nei gironi di Champions League (10 vittorie e 8 pareggi): l'ultimo ko è il 4-1 contro il Bayern Monaco del dicembre 2009. L’allenatore dei bianconeri, Max Allegri, non perde un match casalingo di Champions League dal dicembre 2012 quando  sulla panchina del Milan affronta lo Zenit: da allora, otto vittorie e sette pareggi.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport