[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]

Napoli Paris Saint Germain 1-1: gol e highlights. Insigne su rigore risponde a Bernat

Al vantaggio dei francesi col gol di Bernat arrivato nel recupero del primo tempo risponde Insigne nella ripresa dal dischetto. Per il Napoli cinque clamorose occasioni da rete nel secondo tempo. Hamsik da record, arriva a 512 presenze col Napoli: nessuno come lui. La tua squadra in Italia e in Europa? Guardala su Sky anche sul digitale terrestre. Clicca qui

NAPOLI-PSG MINUTO PER MINUTO

POST PARTITA: ANCELOTTI - BUFFON

INTER-BARCELLONA 1-1 - TUTTI I RISULTATI

NAPOLI AGLI OTTAVI SE... - INTER AGLI OTTAVI SE...

NAPOLI-PSG 1-1

45'+2 Bernat (P), 62' rig. Insigne (N)

Napoli (4-4-2): Ospina; Maksimovic (76' Hysaj), Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabian Ruiz (71' Zielinski); Mertens (83' Ounas), Insigne. All: Ancelotti.

Paris Saint Germain (3-4-2-1): Buffon; Marquinhos, Thiago Silva, Kehrer (92' Chupo-Moting); Meunier (73' Kimpembe), Verratti, Draxler, Bernat; Di Maria (77' Cavani), Neymar; Mbappé. All: Tuchel.

Ammoniti: Mbappé (P), Kehrer (P), Fabian Ruiz (N), Verratti (P), Neymar (P)

Tuchel l’aveva già detto all’andata e ribadito anche al ritorno: “Il Napoli non è una piccola”. Ancelotti ha forse dimostrato ancora qualcosa di più: il Napoli è una grande. Un primo tempo ordinato e paziente a limitare il Psg. Intelligente, senza sbavature, ma quando è arrivata la rete del vantaggio ospite sempre nel recupero come all’andata (ancora beffardo) la reazione della ripresa è stata da big. Non una, non due ma ben cinque palle gol nitide alla caccia del pari, che poi troverà Insigne su rigore. Una ripresa quasi interamente dominata da una squadra sempre più in crescita in Europa. Una partita da record, con Hamsik che supera Bruscolotti a 512 partite diventando leader all time di presenze in azzurro. Poi Insigne, che con questa rete ha segnato in tutte le ultime cinque partite interne del Napoli in Champions League, realizzando la striscia più lunga per qualsiasi giocatore nella storia del club in questa competizione. E infine tutto il Napoli: l’unica ancora imbattuta nel gruppo. Quattro partite e zero ko, anche contro i giganti del sorteggio di Montecarlo: è la prima volta nella sua storia che rimane imbattuto per così tante volte di fila. E la classifica del girone? Ora è cortissima, soprattutto dopo il clamoroso ko del Liverpool contro la Stella Rossa. Ancelotti è primo insieme a Klopp a quota sei, ma davanti negli scontri diretti. A cinque ci sono i francesi (che finissero pari al Napoli sarebbero dietro). La prossima sarà ancora al San Paolo proprio contro i serbi. La grande occasione da non fallire.

È stata una partita bellissima: grande calcio come da copione e mille emozioni, fin dal primo ruggito “The Champions” che infuoca il San Paolo. Ancelotti parte col classico 442 (per la nona volta di fila), mentre Tuchel manda dentro la nuova difesa a tre già collaudata in Ligue 1. Cavani non c’è (entrerà senza brillare nella ripresa), Insigne e Mertens sì. La prima frazione è allora illuminata da Mbappé e Neymar, che anche senza ritmo e con un giro palla solo apparentemente lento infiammano con dribbling, accelerazioni e assist pazzeschi. Chance proprio per il francese e per Verratti prima del vantaggio di Bernat, clamorosamente pescato solo in area in mezzo a sette maglie azzurre dal solito Mbappé. Grandi proteste dopo il gol, arrivato qualche secondo oltre il solo minuto di recupero assegnato. Stimolo per la grande reazione della ripresa dove il Napoli tira otto volte nel giro dei primi 15’. Cinque nitide palle gol pazzesche che Buffon tre volte e Kehrer sventano rendendo la porta stregata. Poi l’errore, fatale, di Thiago Silva che controlla male un pallone che Callejon intercetta venendo steso in area proprio dall’ex portierone della Juve. Insigne segna e lì si placa la furia ceca dei padroni di casa. Da lì in poi torna tutto in equilibrio, come il parziale. E la classifica, che apre ancora a tutte le possibilità. 

1 nuovo post

Statistica Opta: il Napoli ha tentato otto tiri nel corso della ripresa (in meno di 15 minuti!), tanti quanti quelli effettuati nel primo tempo.

- di marcosal93
57' - E siamo a cinque! Quinta palla gol per il Napoli nella ripresa. Cross dalla destra per l'inserimento centrale di Fabian Ruiz: tiro deviato che Buffon salva come può sventando ancora una volta il pari. 
- di marcosal93
54' - Ancora Napoli a un passo dal pari! Clamoroso flipper in area: cross dalla sinistra sul secondo palo di Insigne: Callejon mette al centro per Mertens anticipando Buffon. La volée a porta vuota viene però ancora una volta alzata in angolo. 
- di marcosal93
53' - Terza palla gol Napoli in tre minuti! Mertens riceve al limite dell'area: gran controllo e palla allargata per Callejon che calcia a botta sicura: miracolo di Kehrer che devia il tiro!
- di marcosal93
Buona reazione del Napoli a inizio ripresa. 
- di marcosal93
52' - Super Buffon! Sponda in area ancora per Mertens che prova dal cuore dell'area di rigore il piattone del destro a scavalcare l'ex Juve sul palo lontano. Tuffo all'indietro e palla ancora in corner. 
- di marcosal93
51' - Palla gol per il Napoli! Maksimovic dalla destra mette al centro rasoterra per Mertens. Tiro di prima intenzione col destro dal limite verso il secondo palo. Buffon super mette in angolo 
- di marcosal93
50' - Sul corner Maksimovic svetta ma manda il tiro larghissimo. 
- di marcosal93
49' - Cross col destro di Insigne sul secondo palo dalla tre quarti di sinistra. Non troppo sicuro Buffon che controlla male il pallone e regala corner. 
- di marcosal93
Il Napoli dovrà reagire dopo la batosta di aver preso gol proprio nel finale di tempo. 
- di marcosal93

Nessun cambio al break.

- di marcosal93
46' - INIZIA ORA IL SECONDO TEMPO. 
- di marcosal93
Le squadre stanno rientrando in campo. 
- di marcosal93
Napoli perfetto in difesa per 46' ma infilato clamorosamente proprio nel finale. Quando Mbappé punta ed entra in area dal lato corto di sinistra ci sono sette maglie azzurre in area e solo un'altra del Psg. Bernat taglia, passaggio precisissimo e gol da due passi.  
- di marcosal93
Copione tattico della partita ben delineato nei primi 45'. Il Psg controlla il possesso, il Napoli aspetta: paziente. Ma quando Neymar e Mbappé accelerano c'è da aver paura. Con un dribbling, uno scatto o una giocata: creano il pericolo dal nulla come nel caso del gol del vantaggio. 
- di marcosal93

Il Paris Saint-Germain ha vinto 26 delle ultime 28 partite di Champions League in cui ha chiuso la prima frazione in vantaggio (2N).

- di marcosal93

Mbappé ha partecipato attivamente a cinque reti nelle ultime cinque presenze in Champions League (tre gol e due assist).

- di marcosal93

Terza rete in 29 presenze di Champions League per Juan Bernat (le prime due entrambe contro il FC Rostov, nel 2016).

- di marcosal93
Grandi proteste dalla panchina del Napoli per il gol arrivato oltre il recupero. Per Ancelotti superfluo anche il minuto assegnato. Mbappé controlla il pallone a ridosso dell'area con un minuto e un secondo sul cronometro. Poi la rete, qualche istante dopo, che colpisce duramente (nel morale) un ottimo Napoli. 
Dopo la ripresa del gioco e al fischio di fine tempo Ruiz scaglia il pallone rabbioso fuori dal campo. Ammonito anche lui. 
- di marcosal93
45'+2 FINISCE IL PRIMO TEMPO. PSG IN VANTAGGIO ALL'ULTIMO ISTANTE. 
- di marcosal93

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport