Roma-Real Madrid, Di Francesco: "Sento la fiducia della società". Kolarov: "Usciamone da veri uomini"

L'allenatore giallorosso parla alla vigilia della sfida dell'Olimpico contro gli spagnoli: "Partita decisiva per me? Penso solo alla squadra, perché io sento la fiducia della società. La cattiveria non si compra al supermercato, dobbiamo lavorare per migliorare e ritrovare continuità. I tifosi hanno il diritto di essere arrabbiati, noi possiamo promettere solo massimo impegno". Kolarov: "Sono sicuro che ritroveremo continuità per acciuffare il quarto posto. Dobbiamo uscirne da veri uomini"

ROMA-REAL MADRID LIVE

1 nuovo post
DOMANDA A DI FRANCESCO - All'andata la gara migliore della gestione Lopetegui, si aspettava un crollo così?
È una partita a sé, un'altra storia. Poi voglio ricordare sempre che giochiamo contro i campioni d'Europa, perché qui sembra scontata una vittoria della Roma. Invece bisogna fare una grande partita per vincere. Non mi sono dato una spiegazione di questo crollo del Real, ho già i miei problemi. 
- di ninocr
DOMANDA A KOLAROV - Ti senti di promettere qualcosa per domani?
Non dobbiamo promettere niente, dobbiamo solo fare il nostro lavoro al massimo. I tifosi sono arrabbiati, hanno ragione. Sono d'accordo con Di Francesco, il tifoso può esprimere la sua opinione ma deve essere consapevole che di calcio capisce poco. Io vedo il tennis e il basket, ma ci capisco poco: posso fare il tifo e basta. Questo ragionamento deve essere seguito non solo dal tifoso della Roma, ma da tutti. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - Ti senti di promettere qualcosa per domani?
Non solo per domani, ma per sempre: dare il massimo per questa maglia. In Champions League abbiamo fatto un percorso importante, i nostri tifosi hanno ragione a essere arrabbiati. Ma promettiamo il massimo impegno, questo deve chiederci il tifoso e noi lo dobbiamo dare, deve far parte del nostro modo di essere. 
- di ninocr
DOMANDA A KOLAROV - Il tuo rendimento è condizionato dal sistema di gioco?
No, non cambia niente. Ho avuto un problema fisico ma non mi condiziona, se vado in campo sono al 100%. Certo, non è il rendimento che mi aspettavo, ma sto migliorando. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - C'è stata una reazione di Kluivert, ha parlato con il calciatore?
Questa mi è nuova, non l'ho vista e non saprei rispondere. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - È cambiata la Roma? 
Come identità la squadra è cambiata, ma il percorso di crescita deve continuare. Dobbiamo migliorare per non cadere in queste trappole, a questa squadra manca continuità. Ma la squadra è sicuramente cambiata, anche con la crescita di alcuni giovani. 
- di ninocr
DOMANDA A KOLAROV - In campionato avente sottovalutato qualche avversario?
No, non credo sia così. Sappiamo quanto è importante vincere queste partite contro le piccole, ma spero e sono convinto che da domani faremo il nostro dovere. 
- di ninocr
DOMANDA A KOLAROV - Come stai con il piede?
Sto bene. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - Con l'assenza di Pellegrini, si può tornare al centrocampo a 3?
Non ho deciso ancora niente, neanche il sistema di gioco. Sto pensando a tutto, ma ora non so che dire. Però tutti hanno la possibilità di scendere in campo, compresi i giovani. 
- di ninocr
DOMANDA A KOLAROV - È una Roma in difficoltà?
Ci può stare di perdere una partita, ma nessuno gioca per perdere. L'Udinese ha tirato una volta in porta, poi ha avuto un'occasione alla fine. Queste partite girano così, noi siamo consapevoli che non stiamo attraversando un momento ottimo. Ma la difficoltà non la sento, a me piacciono queste partite e questi momenti. Qui non c'è bisogno di giocatori, ma di uomini. Se hai uomini veri ne esci, dobbiamo fare gol e vincere. A Udine e in altre partite come Chievo, Spal e Bologna, devi vincere anche in otto. Non manca la voglia di vincere, ma il calcio è questo e non deve capitare, ma può capitare. Ora dobbiamo reagire da uomini, questa è la strada da percorrere. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - Come si esce da questa situazione?
Kolarov ha parlato in maniera positiva, è giusto mandare questi messaggi. Quindi affrontiamo questa gara con grande determinazione, raddoppiando quello che dobbiamo fare in campo. Nella vita non ci si abbatte, nei momenti di difficoltà bisogna fare qualcosa in più. Dobbiamo trovare maggior continuità, è il nostro difetto più grande. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - Com'è cambiato il Real rispetto all'andata?
Secondo me è molto simile, anche nei movimenti in base alle caratteristiche dei calciatori. A livello psicologico, invece, ci saranno delle differenze: erano in un ottimo momento, noi dovevamo inquadrare la situazione. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - Il Real Madrid è in crisi?
Possono dire lo stesso di noi, siamo due squadre in difficoltà. Ma giochiamo contro la squadra che ha vinto le ultime tre Champions League. È un gran club, è una partita speciale ma possiamo fare una grande partita. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - Come si migliora in zona gol?
L'allenatore è lo stesso che ha portato la squadra a essere aggressiva nella metà campo avversaria, ma sono discorsi che fanno tutti. La cattiveria è una cosa strana, ma tutti sanno che calciando in porta ridendo e scherzando non si fa gol. Significa che l'allenatore deve raddoppiare quello che dice, io l'esame di coscienza me lo faccio tutti i giorni. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - Come sta Manolas?
Farà l'ultimo test. Se tutto va bene sarà della partita. 
- di ninocr
DOMANDA A KOLAROV - Quanto peseranno le assenze?
Mancheranno giocatori importanti, come Pellegrini, Manolas e De Rossi, ma anche al completo questa partita sarebbe stata difficile, affrontiamo la squadra che ha vinto le ultime tre Champions League. Ma chi giocherà, darà il massimo. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - Quanto è importante questa partita per la squadra e per te?
Parlo solo della squadra, perché io ho sempre sentito dalla società grande fiducia. In Champions abbiamo una buona classifica, possiamo farla diventare ottima con una grande prestazione. 
- di ninocr
DOMANDA A DI FRANCESCO - Come si interviene sui problemi in attacco della Roma?
A volte non si crede in quello che si va a fare durante l'area di rigore, bisogna calciare con maggior cattiveria. Dobbiamo lavorare sulla testa e sul campo, solo quello ci può aiutare a venirne fuori. Ma ora abbiamo subito una partita importante, in cui possiamo dimostrare quello che valiamo. 
- di ninocr
DOMANDA A KOLAROV - Che problemi state avendo in campionato?
Purtroppo ci sta mancando continuità. Ma vogliamo riprenderci per arrivare al quarto posto, sono sicuro che ci riusciremo.
- di ninocr

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport