Monaco in emergenza infortuni, Henry convoca in Champions il figlio di Lilian, Khéphren Thuram

Champions League

Prima chiamata nell’Europa dei grandi per il figlio di Lilian Thuram, che con Henry ha vinto tutto in nazionale. Ecco chi è il più giovane della dinastia dell’ex Parma e Juve: centrocampista centrale, francese nato a Reggio Emilia, tra i migliori Millennial al mondo per il Guardian e con due grandi modelli: Pogba e Vieira

CHAMPIONS, LA DIRETTA GOL LIVE

CHAMPIONS, LEWA COME HENRY: “LUI IL MIO IDOLO”

Sulla lista dei medici del club ci sono almeno dieci giocatori infortunati, e nella trasferta europea contro l’Atletico Madrid il rischio figuraccia per una squadra ancora in profonda crisi è dietro l’angolo. Henry, sulla panchina del Principato, sta provando a far risorgere i biancorossi, anche e soprattutto dopo l’ultima (e prima) vittoria alla guida dal club contro il Caen in Ligue 1. In Champions? Le cose non vanno benissimo, visto il solo punto raccolto in quattro partite e l’ultimo pesantissimo ko 4-0 contro il Brugge, che lascia però ancora la porta aperta per un posto in Europa League. Per provarci Henry deve però raccogliere almeno un punto al Wanda, e tra i giocatori che potrebbero aiutarlo a centrare l’impresa ci sarà anche Khéphren Thuram, il figlio dell’amico Lilian con cui ha vinto tutto con la nazionale francese.

Profilo da star

Il palcoscenico ora è tutto per la dinastia di Lilian, che prima con Marcus, primogenito classe ’97, e ora con Khephren, classe 2001, sta tenendo alto il nome dei Thuram. La prima convocazione in Champions dell’amico Henry (con Lilian anche una stagione condivisa nel Barcellona) è una delle tappe di crescita di questo centrocampista centrale già alto un metro e 87 e dotato di tecnica naturale e grande visione di gioco. Nato a Reggio Emilia, ma francese, ha già fatto la trafila delle nazionali giovanili, dove dell’Under 16 è stato anche capitano: “Marcus per me è un esempio - disse ad As -, non voglio seguire le sue orme perché voglio crearmi un mio percorso, ma giocare in Ligue 1 come lui (nel Guingamp, dove è attaccante) è un mio obiettivo”. E i modelli? Tanti, per il più giovane dei Thuram già inserito dal Guardian nella lista dei 60 migliori Millennial: “Ammiro tantissimo Pogba, ma anche Thiago Alcantara (unico “intruso”, ndr), e Vieira. Mio padre mi parla sempre di lui…” E chissà che ora anche Khephren non possa seguire la scia dei grandi centrocampisti francesi, proprio con l’aiuto di altri due grandi campioni transalpini: papà Lilian e mister Thierry Henry.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport