Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
11 dicembre 2018

Champions League 2018: le combinazioni per la qualificazione dell'Inter agli ottavi

print-icon

Dopo la sconfitta contro il Tottenham l'Inter non è più padrona del suo destino: a causa dell'1-0 di Londra infatti gli Spurs hanno superato in classifica i nerazzurri a causa del gol segnato in più in trasferta negli scontri diretti, e in caso di vittoria al Nou Camp contro il Barcellona eliminerebbero gli uomini di Spalletti

INTER-PSV LIVE

CHAMPIONS LIVE: LA DIRETTA GOL

CHAMPIONS, L'INTER SI QUALIFICA SE...

Tutta la UEFA Champions League è solo su Sky

Quando nello scorso agosto l’Inter, inserita nella quarta fascia, era stata sorteggiata nel girone B di Champions League insieme a Barcellona, Tottenham e PSV Eindhoven, erano in molti a pensare che non sarebbe stato per nulla facile riuscire ad accedere agli ottavi di Champions. E infatti, nonostante un'ottima partenza e le vittoria contro Tottenham e Psv, a un turno dalla fine l'Inter rischia di ritrovarsi fuori dalla coppa più importante. Colpa soprattutto della sconfitta di Londra contro gli uomini di Pochettino che, grazie all'1-0 firmato da Eriksen (stesso marcatore di San Siro), ha raggiunto in classifica i nerazzurri e li ha addirittura scavalcati a causa del maggior numero di gol in trasferta negli scontri diretti, il quarto criterio da prendere in considerazione in caso di parità di punti in classifica. 

1. Maggior numero di punti negli scontri diretti: 3 a testa (2-1 a San Siro, 1-0 a Wembley)
2. Miglior differenza reti negli scontri diretti: 0 entrambi
3. Maggior numero di gol segnati negli scontri diretti: 2 a testa
4. Maggior numero di gol segnati IN TRASFERTA negli scontri diretti: Tottenham in vantaggio 1-0

Inter agli ottavi se…

A questo punto, dunque, con il Barcellona già sicuro del primo posto con 13 punti in classifica dopo la vittoria per 2-1 contro il Psv e la certezza invece dell'ultimo posto per gli olandesi, la situazione sembra abbastanza semplice da decifrare. Nell'ultima partita l'Inter deve necessariamente fare più punti degli inglesi che, unica fortuna per i nerazzurri, saranno però impegnati sul difficile terreno di gioco del Camp Nou. L'Inter dunque dovrà battere il Psv e poi ascoltare le notizie che arrivano da Barcellona, sperando che i catalani non riescano in quello che non gli viene da 5 anni, ovvero perdere in casa in Champions. L'ultimo ko blaugrana casalingo nella massima competizione europeo risale al 1 maggio del 2013, era la semifinale e di fronte c'era il Bayern Monaco. Sono passate 28 partite, arrivare a 29 non sarebbe proprio un delitto.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi