[an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive] [an error occurred while processing this directive]

Liverpool Napoli 1-0: gol e highlights. Salah elimina Ancelotti, azzurri in Europa League

Azzurri eliminati ai gironi di Champions League: decisivo lo stop per 1-0 ad Anfield contro il Liverpool, sconfitta in contemporanea con il successo del PSG a Belgrado sulla Stella Rossa. Pesa il gol di Salah propiziato da un errore di Ospina, Alisson super su Milik al 92'. Reds e i francesi qualificati agli ottavi, Napoli in Europa League

INTER-PSV 1-1, GOL E HIGHLIGHTS

CHAMPIONS, I RISULTATI DELLA 6^ GIORNATA

LIVERPOOL-NAPOLI 1-0 LIVE

34' Salah

Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold (90' Lovren), Matip, Van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Milner (84' Fabinho); Salah, Firmino (80' Keita), Mané. All. Klopp

Napoli (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Albiol, Koulibaly, Mario Rui (70' Ghoulam); Callejon, Allan, Hamsik, Ruiz (62' Zielinski); Insigne, Mertens (67' Milik). All. Ancelotti

Ammoniti: Van Dijk (L), Koulibaly (N), Salah (L), Robertson (L), Mané (L)

1 nuovo post

Liverpool-Napoli 1-0, gol e highlights | Video Sky - Sky Sport HD

Vedi il video 'Liverpool-Napoli 1-0, gol e highlights' - Sky Sport HD
- di luca.cassia
Enorme amarezza per la squadra di Ancelotti che scivola dal 1° al 3° posto nel gruppo C di Champions: troppi rimpianti per gli azzurri protagonisti nel girone, tuttavia gli ultimi 90 minuti costano caro al Napoli che ripartirà dall'Europa League
- di luca.cassia
Finisce qui l'avventura del Napoli in Champions: decisivo il gol di Salah al 34' con la complicità di Ospina, successo in concomitanza con il 4-1 del PSG sulla Stella Rossa. Francesi al 1° posto nel girone, Reds qualificati come secondi agli ottavi
- di luca.cassia
FINISCE QUI AD ANFIELD! NAPOLI ELIMINATO DALLA CHAMPIONS!
- di luca.cassia
94' - Mané sbaglia per l'ennesima volta il 2-0! Incredibile ad Anfield!
- di luca.cassia
93' - Altra perdita di tempo, ammonito pure Mané
- di luca.cassia
92' - Milik si divora il gol qualificazione! Superlativo Alisson a distanza ravvicinata, intervento clamoroso dell'ex Roma sul polacco a botta sicura da pochi passi!
- di luca.cassia
91' - Ammonito Robertson per perdita di tempo
- di luca.cassia
90' - Saranno quattro i minuti di recupero per le speranze del Napoli
- di luca.cassia
90' - Terzo e ultimo cambio nel Liverpool: Lovren sostituisce Alexander-Arnold
- di luca.cassia
89' - Insigne alto! Ci prova Lorenzinho dopo la respinta centrale di Alexander-Arnold: controllo e battuta al volo che sorvola la traversa di Alisson!
- di luca.cassia
87' - Mané si divora il 2-0! Discesa di Salah sulla sinistra che mette al centro per il compagno: piattone da appoggiare solo in rete, Mané spara a lato!
- di luca.cassia
84' - Secondo cambio per Klopp: Fabinho in campo al posto di Milner che non riesce a proseguire il match
- di luca.cassia
83' - Ammonito Salah che ostacolo con un braccio Ospina pronto ad accelerare la ripresa del gioco
- di luca.cassia
80' - Klopp mette mano ai cambi: fuori Firmino, dentro Keita
- di luca.cassia
79' - Callejon! Insigne taglia il campo per lo spagnolo sul secondo palo: destro alto da ottima posizione!
- di luca.cassia
78' - Van Dijk alto da ghiottissima posizione! Reds che accumulano chance in questa fase, ricordiamo che al Napoli basta un gol per qualificarsi
- di luca.cassia
77' - Altra paratona di Ospina su tap-in ravvicinato di Mané: si supera il portiere del Napoli!
- di luca.cassia
76' - Intanto il PSG si porta sul 3-1 contro la Stella Rossa: gol di Marquinhos al 74'
- di luca.cassia
74' - Doppio miracolo di Ospina! Bravissimo il portiere del Napoli in entrambe le occasioni su Salah: prima lo rallenta in uscita, poi interviene sul pallonetto dell'egiziano!
- di luca.cassia

Notte amara quella di Anfield per il Napoli, eliminato dalla Champions League negli ultimi 90 decisivi minuti. Azzurri battuti 1-0 dal Liverpool, sconfitta in concomitanza con il 4-1 del PSG sulla Stella Rossa: una combinazione di risultati che costa caro alla squadra di Ancelotti, scivolata dal 1° al 3° posto del gruppo C. Un girone condotto al vertice conquistando conferme contro avversarie di livello, ecco perché i rimpianti della serata non possono rovinare un cammino eccezionale infranto sul più bello. Mancava solo la ciliegina, diceva Ancelotti: Napoli che ripartirà dall’Europa League mentre PSG e Liverpool staccano il pass per gli ottavi di finale.

Numeri sfavorevoli ad Ancelotti verso la sfida di Anfield: se il Napoli si è aggiudicato il primo round al San Paolo, gli azzurri non hanno vinto nessuna delle ultime 6 trasferte in Champions mentre i Reds risultano imbattuti in casa da 18 gare europee. Incroci e combinazioni sull’asse Liverpool-Belgrado che impongono attenzione, intanto Carletto conferma il consolidato 4-4-2 con il tandem Insigne-Mertens. Poche sorprese anche nella squadra di Klopp, capolista in Premier League dallo spaventoso tridente costituito da Salah, Firmino e Mané. Atmosfera da brividi ad Anfield che in avvio non spaventa il Napoli: ritmi altissimi con le occasioni in rapida successione non sfruttate da Salah, Hamsik e Milner di testa. Van Dijk rischia grosso entrando sulla caviglia di Mertens: giallo e spavento per il belga che tuttavia riesce a proseguire il match. Se il PSG si porta in vantaggio al Marakana con Cavani, Mané si vede annullare un gol per netto fuorigioco legittimando però la pressione altissima degli inglesi. È il preludio al gol che arriva al minuto 34, merito di Salah ma soprattutto una lettura sbagliata di Ospina: certo di un pallone servito al centro dall’egiziano, il portiere azzurro si fa sorprendere tra le gambe dal tiro beffardo dell’ex giallorosso. Liverpool avanti e Napoli che prova a reagire con Ruiz (tiro-cross velenoso), troppo poco per agguantare l’1-1 mentre il PSG raddoppia a Belgrado con Neymar. All’intervallo serve un gol ad Ancelotti per riaprire il discorso qualificazione. In avvio di ripresa è ancora Salah a spaventare Ospina mentre la Stella Rossa torna in partita a Belgrado: Ancelotti si gioca le carte Zielinski, Milik e Ghoulam, tuttavia sono i Reds ad insistere con Henderson e Milner prima del destro deviato di Alexander-Arnold. Il portiere del Napoli è addirittura costretto agli straordinari sul doppio tentativo di Salah, chance che precede il tris del PSG in Serbia. Lo sciagurato Mané e Van Dijk accumulano occasioni sprecate per Klopp, dall’altra parte è la precisione a tradire Callejon. Finale convulso con errori (Insigne e Mané addirittura due volte) e la parata-qualificazione di Alisson, prodigioso al 92’ su Milik a botta sicura. La festa è tutta di Anfield, teatro dell’eliminazione di un Napoli scivolato a pochi metri dal traguardo.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport