Psg in viaggio verso Belgrado. E Mbappé "incorona" Buffon

Champions League

Il Psg è volato in Serbia, laddove cercherà di espugnare il campo della Stella Rossa per centrare la qualificazione agli ottavi di finale di Champions. L’ex portiere della Juventus e l’attaccante francese, seduti l’uno accanto all’altro sull’aereo, si sono divertiti a scattarsi una foto in cui Mbappé “incorona” Gigi come re indiscusso della porta

CHAMPIONS LIVE: LA DIRETTA GOL

MBAPPÈ IN CASTIGO? ARRIVA LA RAMANZINA DI BUFFON

BUFFON SU MBAPPÈ: "È UN FENOMENO"

Vincere per andare avanti, per non vanificare la bella vittoria ottenuta in casa ai danni del Liverpool. Il Psg, nell’ultimo turno di Champions, ha dovuto fare i conti con una pressione notevole. La squadra di Tuchel, infatti, dopo i due pareggi con il Napoli si è vista con un piede e mezzo fuori dalla competizione. Un altro fallimento europeo, l’ennesimo. Che sarebbe stato inaccettabile agli occhi del club e dei tifosi. Poi il 2-1 inflitto ai Reds che ha fatto balzare Neymar e compagni al secondo posto, mettendoli in una posizione di vantaggio proprio rispetto alla squadra di Klopp. Adesso la qualificazione dipende tutta dal Psg stesso, che sul campo della Stella Rossa non può certamente sbagliare. Ma non sarà facile in Serbia, come dimostra il fatto che tanto il Napoli quanto il Liverpool non ci hanno vinto. Il Psg dovrà fare i conti con un fortino quasi inespugnabile, perché la Stella Rossa ha perso solo una delle ultime 15 partite casalinghe in competizioni europee (8V, 6N) ed è imbattuta nelle ultime otto gare casalinghe in Europa, dove ha mantenuto per sette volte la porta inviolata. Se a tutto questo aggiungiamo che il Psg non centra il successo in trasferta da quattro gare consecutive beh, allora la partita in questione potrebbe essere meno facile del previsto.

“Re” Gigi

Servirà una bella prestazione da parte di tutti, dunque. Servirà, soprattutto, un super Gigi Buffon. L’ex capitano della Juve, da quando è tornato dalla squalifica, ha sempre giocato titolare in Champions. Sia al San Paolo contro il Napoli che al Parco dei Principi con il Liverpool. A Belgrado toccherà, con tutta probabilità, ancora a lui. Necessaria infatti la sua esperienza per infondere tranquillità ad un gruppo che, forse, il peggio l’ha già passato. E il clima all’interno dello spogliatoio è sereno. Lo dimostra anche il simpatico siparietto che ha visto protagonista il numero uno italiano e Kylian Mbappé, seduti l’uno accanto all’altro sull’aereo che ha portato la squadra in Serbia. Il portiere ex Juventus ed l’attaccante campione del mondo si sono scattati una foto insieme nell’atto di abbracciarsi. Mbappé postando poi la foto sui social ha aggiunto una corona a Buffon, incoronandolo ‘re indiscusso della porta del PSG’. Nonostante la concorrenza di Areola, quindi, la preferenza della stella francese sembra essere chiara. Di fatto la stima reciproca fra i due è cosa nota: “Ha un talento eccezionale e qualità tecniche che raramente ho visto nella mia carriera. È un fenomeno” aveva detto di lui lo stesso Buffon ospite qualche settimana fa in una trasmissione televisiva francese. L’uno para, l’altro segna. Proprio quello che deve fare il Psg sul campo della Stella Rossa.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport